menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto di Fabrizio Corbari)

(Foto di Fabrizio Corbari)

Hockey, Chiavenna sconfitto a Pergine

Un match che si è dimostrato più equilibrato di quanto espresso nel risultato

Si è giocata domenica 5 febbraio, alle ore 19.00, Hockey Pergine – Hockey Club Chiavenna, partita valida per il ventitreesimo turno del campionato di Serie B. Il match, andato in scena al palazzo del ghiaccio di Pergine, ha visto la formazione casalinga vincere con il risultato di 5 – 1, punteggio però troppo punitivo, per quanto visto sul campo, per i ragazzi di Gian-Marco Crameri.

Il primo periodo è molto combattuto, con il Chiavenna che, subito un goal in powerplay per una penalità più che dubbia  fischiata al minuto 3.52 a Pascal Blanc, è in grado di farsi più volte pericoloso dalle parti della gabbia difesa dal goalie del Pergine Davide Mantovani. Il gol, però, non arriva, e il periodo si conclude sul risultato di 1-0.

La musica non cambia nel secondo tempo, con i padroni di casa che trovano altre due reti dopo venti secondi dall'inizio e a venti secondi dalla fine della frazione di gioco, gol beffardi per i verdeblu. La condotta del capo arbitro Leandro Soraperra continua con decisione dubbie anche nel terzo periodo, che vede altre due reti dei padroni di casa, inframezzate da quella verdeblu siglata da Stefano Pedretti. L'attaccante chiavennasco insacca al minuto 9.24, portando a compimento un'azione di Alessio Piroso e David Stricker.

Si conclude così Pergine 5 – Chiavenna 1, un match che si è dimostrato più equilibrato di quanto espresso nel risultato, con i verdeblu che, però, non sono stati in grado di sfruttare le situazione di powerplay avute e ancora con qualche amnesia di troppo in fase difensiva. Ad attendere i verdeblu è ora il Como, che venerdì 10 febbraio i ragazzi di Crameri sfideranno per il secondo posto del girone Ovest di Coppa Italia.

Domenica 5 febbraio è stata una giornata importante anche per le giovanili chiavennasche, con l'Under 14 che è uscita sconfitta solamente agli shootout contro i pari età del Torino Bulls Bianca, terza forza del campionato. I giovani verdeblu hanno messo in campo un ottimo hockey e tanta grinta, dando luogo a una bellissima partita. Bilancio positivo anche per i leoncini dell'Under 10, che, all'Agorà di Milano, ha preso parte a un torneo con Como, Milano e Sesto San Giovanni. Nella compagine verdeblu erano molti gli atleti Under 8, che si sono messi alla prova, sempre all'insegna del divertimento, anche con avversari più grandi, portando a casa esperienze che contano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Val di Mello, dopo due anni iniziati i lavori per il sentiero per disabili

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento