rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Palcoscenico internazionale

Al Cross del Campaccio anche Valtellina e Valchiavenna sul podio

Gli atleti della provincia di Sondrio si sono fatti valere soprattutto nelle categorie giovanili e master

Nella 66esima edizione del Cross del Campaccio che ha visto l'Italia tornare sul podio dopo otto anni grazie al terzo posto di Yeman Crippa, si sono messi in evidenza, specialmente nelle categorie giovanili, anche gli atleti delle società della provincia di Sondrio.

Partiamo dal 2° posto di Giuseppe Tirinzoni (Gp Talamona), il 16° di Tommaso Tarca (Gs Csi Morbegno), il 22° di Ben Bordoli (Gs Csi Morbegno), il 35° di Emanuele Nava (Gs Csi Morbegno) nella categoria Ragazzi; il 2° posto di Caterina Vavassori (Gp Valchivenna) e il 50° di Giorgia Manni (Gp Santi) nella categoria Ragazze; il 5° di Filippo Bertazzini (Pol. Albosaggia), il 19° di Francesco Spinetti (Gp Talamona) e il 30° di Mattia Sutti (Gs Valgerola) nei Cadetti e l’8° di Tabatha Spini (Gp Talamona) e il 49° di Silvia Casellato (Gp Valchiavenna) nelle Cadette. A questi piazzamenti si aggiungono il 22° posto di Daniele Ciaponi (Gp Talamona) e il 26° di Gabriele Sutti (Gs Valgerola) negli Allievi. Negli Junior da citare il 22° posto di Francesco Bongio (Gs Csi Morbegno) e il 36° di Gabriele Sutti (Gs Valgerola).

Da segnalare, sempre per quanto riguarda le categorie giovanili, anche il terzo posto, tra le Esordienti B, di Noemi Lorefice, portacolori del Gp Santi Nuova Olonio.

Nel cross corto maschile debutto con la maglia del Cus Insubria Varese Como dei gemelli Steffanoni di Albosaggia, rispettivamente 7° e 10°;  11° posto per Giovanni Zugnoni (Gp Santi), 15° Cristian Menghi (Gs Valgerola), 29° Andrea Zoanni (Gp Valchiavenna). Nel cross corto femminile 21° Alessandra Succetti (Gp Valchiavenna).

Nella gara internazionale femminile di 6 km al via la campionessa di corsa in montagna Alice Gaggi (La Recastello Radici Group) che ha chiuso al 18° posto, Elisa Rovedatti (Gs Csi Morbegno), al debutto nella categoria Juniores, è 37esima assoluta al traguardo e nona di categoria, mentre Sveva Della Pedrina (Gp Valchiavenna) è 46esima assoluta e decima tra le Promesse.

Alice Gaggi - Foto Davide Vaninetti

Nelle gare master 6° posto di Davide Mazzina (Gp Santi) nei master 35, 8° Mattia Piganzoli (Gs Valgerola), 11° Fabio Sassella (Gp Talamona) nella stessa categoria nei master 45; 3° Graziano Zugnoni (Gp Santi), 8° Fabrizio Sutti (Gs Valgerola), 27° Egidio Gusmeroli (Gs Csi Morbegno), 37° Alberto Barona (Gp Santi), 45° Enrico Tarchini (Gp Santi) nei master 50.

Schiacciante vittoria di Roberto Pedroncelli (Gp Santi) nei master 55, 7° Riccardo Dusci (2002 Marathon Club), 14° Michele Piombardi (GS Valgerola) e 34° Roberto Toffano (Atl. Alta Valtellina); 13° Sergio De Meo (Gp Talamona) e 34° Davide Sansi (Gs Valgerola) nei master 60; 7° Salvatore Tarabini (Gs Csi Morbegno) nei master 70.

Vittoria per Cinzia Cucchi (Castelraider) nelle master 40 e 8° Anissa Cadregari (Gs Csi Morbegno) nella stessa categoria; 4° Cinzia Zugnoni (Gs Csi Morbegno) nelle master 50; 7° Francesca Duca (Gp Talamona) e 17° Gabriella Speziale (Gs Valgerola) nella stessa categoria; 5° Lorenza Combi (Gp Santi) nelle master 45, 11° Cristina Sutti (Gs Valgerola) e 18° Serena Carganico (Gs Valgerola) nella stessa categoria; 5° Elisabetta Bortolas (Gp Santi) nelle master 40.

Roberto Pedroncelli - Foto Davide Vaninetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Cross del Campaccio anche Valtellina e Valchiavenna sul podio

SondrioToday è in caricamento