menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corsa ad ostacoli, Lanzini si qualifica per i campionati italiani

A causa del Covid quest’anno la partecipazione alle prove tricolori Fidal è contingentata e per potervi prendere parte è necessario essere tra i migliori 12 in Italia

Daniele Lanzini del Centro Olimpia Piateda Pneumatici Valtellina si è qualificato per i campionati italiani categoria allievi nei 60 ostacoli (altezza 91 centimetri), grazie alle prove disputate sabato 6 febbraio a Saronno in cui ha abbattuto il muro degli 8 secondi e 50 centesimi che era l’obiettivo dichiarato.

«Nella prima prova Daniele ha realizzato un eccellente 8”43 - racconta il suo allenatore Alberto Rampa - che equivale a 877 nelle tabelle Fidal. Nella seconda prova ha chiuso in 8”44. Questi tempi quasi uguali dimostrano che, dato il poco tempo di recupero, possiede questa dimensione che gli ha permesso di essere inserito tra gli atleti convocati per i Campionati italiani allievi indoor nella prova degli ostacoli in programma domenica 14 febbraio ad Ancona».

Come è risaputo, a causa del Covid quest’anno la partecipazione alle prove tricolori Fidal è contingentata e per potervi prendere parte è necessario essere tra i migliori 12 in Italia.

«Daniele - conclude Rampa - è riuscito nell’impresa (ricordiamo che lo scorso anno fu medaglia di bronzo nei 100 ostacoli ai campionati italiani cadetti) grazie ai miglioramenti ottenuti con un lavoro specifico svolto in palestra e migliorando la fase di arrivo a terra dopo il superamento dell’ostacolo. La possibilità di svolgere un paio di allenamenti in pista a Sondrio, gentilmente pulita dalla neve dal custode Adriano che ringraziamo di cuore, ha sicuramente fatto la differenza».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento