rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Ieri a Morbegno / Morbegno

Corsa in montagna, al Trofeo Fattoria Didattica Sempreverde vincono Rossi e Carobbio

Sia gli uomini sia le donne si sono cimentati sul nuovo tracciato di 7,6 chilometri

Il nuovo percorso del Trofeo Fattoria Didattica Sempreverde, gara nazionale Bronze di corsa in montagna, è stato promosso a pieni voti e il Gs Csi Morbegno archivia la seconda edizione del Memorial Mario Gianola, disputatasi il 2 giugno a Morbegno (frazione Arzo) - con grande soddisfazione e 220 partecipanti complessivamente tra gara Fidal/Csi e camminata non competitiva.

Dalla provincia di Brescia lo squadrone dell’Atletica Paratico è arrivato compatto e numeroso per portarsi a casa il Campionato regionale di società master di corsa in montagna e così è stato, con il presidente Ezio Tengattini che è salito due volte sul podio premiato dal consigliere Fidal Lombardia Gianpaolo Riva e una terza per ritirare dalle mani di Karen Gianola il Trofeo Fattoria Didattica Sempreverde.

CdS regionale master maschile-2

La gara maschile

Gara unica per uomini e donne sul nuovo tracciato da 7,6 km, un percorso ricco di saliscendi sul versante orobico valtellinese per una gara di #mountainrunning in versione classic. Subito a fare l’andatura il terzetto composto dai diavoli rossi Marco Leoni e Diego Rossi, già primo e secondo lo scorso anno, e dal capitano del Team Valtellina Giovanni Tacchini. Solo nell’ultimo tratto di gara, dalla frazione di Valle al traguardo, il giovane Diego Rossi ha rotto gli indugi e salutato i compagni di fuga per presentarsi solitario al traguardo dopo 35’13”, nuovo record della gara. Dopo 44” arriva Leoni e dopo un minuto Tacchini. Per Rossi anche la soddisfazione di laurearsi campione provinciale di corsa in montagna nella categoria Seniores. A completare la top five Francesco Della Torre (La Recastello Radici Group\36’28”) e Ramon Pangrazio (Atl. Paratico\36’43”).

Diego Rossi-2

La prova femminile

Nella gara in rosa sempre al comando la plurimedagliata master e azzurra di corsa in montagna Nives Carobbio (Atl. Paratico), seguita, ma mai impensierita, da Cinzia Cucchi (Castelraider). Carobbio si è ben difesa anche nei tratti in discesa a lei meno congeniali ed ha tagliato vittoriosa il traguardo con il crono di 44’10”, seguita a poco meno di un minuto da Cucchi, mentre terza è l’esperta Lucia De Nale (2002 Marathon Club). A completare la top five la campionessa italiana master nei 10.000 metri Cinzia Zugnoni (Gs Csi Morbegno) e Gaia Sanzogni (Atl. Paratico).

Nives Carobbio-2

Da citare anche i vincitori degli altri titoli provinciali: Laura Tacchini (Team Valtellina\senior f), Marco Passerini (GS Valgerola\promesse m) e Francesco Bongio (GS CSI Morbegno\junior m). A livello di società, sul podio del CdS insieme all’Atletica Paratico sono saliti il Gs Csi Morbegno e il Gs Valgerola a livello femminile, il Gs Csi Morbegno e il Team Valtellina a livello maschile.

Partecipata la camminata non competitiva per giovani e famiglie: i più veloci sono stati Davide Songini (Gs Valgerola) e Silvia Tirinzoni (Gp Talamona).

Al seguente link sono disponibili le classifiche complete, mentre tutte le foto sono di Angelo Testa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsa in montagna, al Trofeo Fattoria Didattica Sempreverde vincono Rossi e Carobbio

SondrioToday è in caricamento