Martedì, 21 Settembre 2021
Sport Ponte in Valtellina

Reguzzo Sky Race: l'edizione 2021 va ad Alessandro Rossi ed Elisa Desco

Record di partecipazione per la seconda edizione della corsa organizzata da Asd I Dolcissimi

Dopo il rinvio di domenica 1 agosto per le avverse condizioni meteo, ieri, domenica 8 agosto 2021, si è tornati a correre sulle montagne del Parco delle Orobie Valtellinesi: in questi splendidi scenari si è svolta la seconda edizione della Reguzzo SkyRace, Memorial Stefania Fendoni, manifestazione di corsa in montagna organizzata da Asd I Dolcissimi, che ha visto primeggiare Alessandro Rossi nel maschile ed Elisa Desco nel femminile.

Ai nastri di partenza sulle due distanze previste un numero record di partecipanti per la manifestazione (oltre 100) tra i quali nomi di grido del mondo dello skyrunning: la super campionessa Elisa Desco, Simone Bertini (vincitore della passata edizione), Alessandro Rossi, Federico Presa e molti altri.

Rispetto alla passata edizione il percorso, interamente su sentieri di montagna nel Parco delle Orobie Valtellinesi, è stato reso ulteriormente selettivo arrivando ad un totale di circa 22 km con dislivello positivo e negativo di oltre 1.600 metri. Prevista anche una versione mini della manifestazione con una distanza ridotta a 12 km e minor dislivello (850 metri), ma comunque molto tecnica.

La gara maschile

Il via della Reguzzo SkyRace è avvenuto puntualmente alle 9:00 da località Briotti (Ponte in Valtellina) a quota 1.000 metri. Dopo un tratto di pianura per “scaldare i muscoli” è cominciata la durissima salita, quasi ininterrotta fino al punto più alto posto ai 2.622 metri di quota della Bocchetta Reguzzo. Poi, superata la bocchetta di Santo Stefano, la vertiginosa ed estremamente tecnica discesa che passando dalla diga di Santo Stefano ha riportato gli atleti all’arrivo posto sempre in località Briotti. Un percorso veramente duro e impegnativo, soprattutto la discesa, ma proprio per questo bello e con un paesaggio mozzafiato.

Nella categoria maschile c’è stato un testa a testa fino all’inizio dell’ultimo strappo verticale per la bocchetta Reguzzo dove Alessandro Rossi ha leggermente allungato su Simone Bertini. Le posizioni si sono poi consolidate lungo la discesa. Al traguardo vittoria per Alessandro Rossi del Team La Sportiva in 2h15’43”. Secondo il grande Simone Bertini (Atletica Alta Valtellina) che ha chiuso in 2h17’05”. Terzo, leggermente più distanziato è giunto Maurizio Riva in 2h26’43”.

REGUZZO SKYRACE 2021 - arrivo Alessandro Rossi-2

La prova femminile

“Senza storia” la categoria femminile con la pluricampionessa Elisa Desco (Team Scarpa) che ha fatto il vuoto alle sue spalle chiudendo la sua prova nello strepitoso tempo di 2h48’13”. Seconda la rappresentante del 2002 Marathon Lucia De Nale con un ottimo 3h12’52”. Il podio è stato chiuso dal brillante terzo posto di Natalie Colli (Team Valtellina) che ha chiuso le sue fatiche in 3h41’31”.

La mini Reguzzo

Ottimi anche i crono registrati per la gara più breve, la Mini Reguzzo SkyRace, dove sul podio maschile sono saliti in ordine Roberto Pedroncelli, Marco Gavazzi e Tommaso Colombini nella categoria maschile. Nel femminile una bravissima Katia Nana ha preceduto Sara Scaruffi e Sofia Mariani.

All’arrivo un commosso Claudio Nana accompagnato dalla piccola Marilyn, marito e figlia di Stefania Fendoni tragicamente scomparsa nel 2016 e alla quale è stata dedicata la manifestazione, hanno consegnato il trofeo "Stefania Fendoni – gran premio rifugio Donati" a Elisa Desco.

Trofeo Stefania Fendoni assegnato a Elisa Desco-2

Prossimo appuntamento organizzato dall'Asd I Dolcissimi  domenica 10 ottobre 2021 per la settima edizione de La Mezza dell'Acqua: mezza maratona affiancata da corsa/camminata di 10 km e 5 km che si svolgono sul tracciato pianeggiante della ex-decauville dei Briotti (Ponte in Valtellina) a 1.000 metri di quota.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reguzzo Sky Race: l'edizione 2021 va ad Alessandro Rossi ed Elisa Desco

SondrioToday è in caricamento