rotate-mobile
Prima prova del circuito / Sondalo

Parte il Gran Prix delle Valli di Sondrio: a Sondalo trionfano Testini e Prandi

Sono i giovani atleti valtellinesi i vincitori della 4 Passi Trail Version disputatasi ieri

La 4 Passi Trail Version ha dato il via alla 3a edizione del Gran Prix delle Valli di Sondrio promosso da Fidal Sondrio. La gara sondalina, organizzata dall’Atletica Alta Valtellina ieri, sabato 11 maggio, ha visto al via 154 concorrenti che si sono stati battaglia lungo un tracciato di 14,5 km con un dislivello positivo di 900 metri tra sentieri e single track, boschi e alpeggi, borghi e monumenti storici, immersi nello splendido versante della montagna di Sortenna, tra i complessi architettonici e paesaggistici dei sanatori, che lo rendono un luogo unico al mondo.

Si è trovato pienamente a proprio agio in questa gara l’atleta del sodalizio organizzatore, ovvero Andrea Prandi. Fortissimo skialper del Cs Carabinieri, smesse le pelli di foca il giovane talento bormino ha subito cominciato a testare la condizione in vertical e trail, gare con le quali ha un feeling particolare e anche alla 4 Passi Trail Version lo ha dimostrato prendendo subito il largo dopo lo sparo. Solo il campione mondiale master di trail Massimiliano De Bernardi (Atl. Alto Lario) ha cercato di tenere il suo ritmo, ma ben presto tra i due il distacco si è incrementato a quei 30”/40” che li ha distaccati fino alla fine. Alle loro spalle si è creato già nel primo tratto di salita un gruppetto allungato composto dai talamonesi Fabio Sassella e Tommaso Caneva (Gp Talamona), dal campione italiano master di trail corto Stefano Rossatti (Team Valtellina), dai portacolori dell’Atletica Alta Valtellina Alan Martinelli e Andrea Bradanini e dall’ardennese Francesco Della Torre (La Recastello Radici Group). All’inizio della seconda salita Rossatti rompe gli indugi e saluta il gruppo che intanto alle si è ricompattato. Se in testa alla gara Prandi e De Bernardi continuano la loro fuga, alle loro spalle anche Della Torre si stacca dal gruppo e guadagna progressivamente fino a raggiungere Rossatti alla fine della salita. I due proseguono appaiati nel tratto pianeggiante, poi il più giovane Della Torre guadagna nel saliscendi per poi allungare nella discesa finale. Alla finish line si presenta per primo Andrea Prandi (Atl. Alta Valtellina) che ferma il cronometro dopo 1h12’49” (lontano dal tempo di 1h09’41” stabilito lo scorso anno da Massimiliano Zanaboni), In seconda posizione l’esperto Massimiliano De Bernardi (Atl. Alta Lario) in 1h13’15” e, staccato, l’ardennese Francesco Della Torre (La Recastello Radici Group\1h16’39”). A completare la top five Stefano Rossatti (Team Valtellina\1h17’54”) e Fabio Sassella (GP Talamona\1h18’22”) che è riuscito a recuperare in discesa su Alan Martinelli (Atl. Alta Valtellina) che chiude al 6° posto in 1h19’03”; 7° con un bel recupero Stefano Spini (Team Valtellina\1h19’16”) davanti al compagno di squadra Fabio Lanfredini (1h20’32”). In top ten anche Marco Peloni (Adm Ponte in Valtellina\1h20’49”) e Andrea Bradanini (Atl. Alta Valtellina\1h21’27”).

Nella gara in rosa un’ottima Alice Testini (Castelraider) arriva 34a assoluta al traguardo e prima donna in 1h28’38” (ricordiamo che il record femminile è della finlandese Susanna Saapunki con 1h18”50”). Dopo 9 minuti arriva la seconda ovvero la local Cristina Giacomelli (Atl. Alta Valtellina\1h37’13”) e a 14” la master Cinzia Cucchi (Atl. Paratico) seguita da Sara Asparini (Gs Csi Morbegno\1h38’01”) ed Enrica Falcinella (Gp Valchiavenna\1h42’12”).

Il podio femminile - Foto @cozworking

Dopo la gara di trail, com’è ormai tradizione, spazio ai giovani fino ai 15 anni con la "Mini 4 passi" e a seguire divertimento, cibo, musica e premiazioni con il "4 Passi party-run".

Le classifiche

Ecco, infine, le classifiche complete della manifestazione:

Risultati_4Passi_11_05

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte il Gran Prix delle Valli di Sondrio: a Sondalo trionfano Testini e Prandi

SondrioToday è in caricamento