rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Belle prestazioni

Corsa campestre, Csi Morbegno terzo nella prima prova del campionato regionale

A Villaguardia incetta di podi non solo per i morbegnesi, ma anche per i portacolori delle altre società della provincia di Sondrio

La carica dei 1000 alla prima prova del 30° campionato regionale Csi di corsa campestre organizzata a Villaguardia (CO) domenica 20 febbraio dal locale Gruppo Sportivo in collaborazione con il Comitato Csi di Como e il comitato regionale lombardo. Un’emozione rivedere così tanti appassionati di corsa campestre affollare il campo gara e le partenze, nel massimo rispetto delle norme anti-Covid, con tanta voglia di correre, divertirsi, stare insieme, in una giornata dal clima primaverile ed i prati punteggiati dai gazebo multicolore delle società partecipanti. La #roadtofano, ovvero il percorso di qualificazione per il campionato nazionale Csi di corsa campestre in programma a Fano dall’8 al 10 aprile, è partita propria da Villaguardia e proseguirà con le gare di Nuova Olonio (il 27 febbraio) e Castelgoffredo (13 marzo).

Nel variegato popolo di runners targato Centro Sportivo Italiano c’erano anche tanti atleti della provincia di Sondrio che, come sempre, si sono messi in mostra a suon di risultati, ma al di là di questi hanno gareggiato nel pieno spirito Csi: lo sport vissuto come strumento per crescere, socializzare, impegnarsi e divertirsi. Ora spazio, giustamente, alle cronache di gara.

Le gare giovanili

Nelle Esordienti femminili, 84 al via, si mettono in mostra Alessandra Molinari (GP Santi\4a), Anna Passerini (GS Csi Morbegno\8a) e Linda Mazzoni (GP Talamona\9a). Negli Esordienti maschili, in testa allo squadrone di 110 mini-atleti si piazzano il campione nazionale Csi di corsa su strada Giuseppe Tirinzoni (GP Talamona\1°) e Ben Bordoli (GS Csi Morbegno\2°).

Nella categoria Ragazze bene Francesca Sassella (7a) e Giulia Sutti (8a), entrambe del Gs Valgerola, seguite da Susanna Romegialli (Gs Csi Morbegno\9a). Nei Ragazzi i valtellinesi più veloci sono i diavoli rossi Lorenzo Buzzetti (13°) e Alessandro Barlascini (14°).

Nelle Cadette domina Tabatha Spini (GP Talamona) dal primo all’ultimo metro, seguita a distanza da Elisa Romegialli (Gs Csi Morbegno\5a) e Nada Bounou (GP Santi\10a). Nella gara Cadetti Yassine Jamal Idrissi (Gs Csi Morbegno) se la gioca allo sprint spalla a spalla con Oscar Luigi Pomoni (Asd Premana), ma ha la meglio quest’ultimo per soli 2 decimi; da citare anche il 6° posto di Francesco Spinetti (GP Talamona), che ha accusato una partenza troppo “allegra”, e il 7° di Mattia Manenti (Gs Csi Morbegno).

podio Cadette-2

Negli Allievi Gabriele Sutti (Gs Valgerola) imposta bene la gara e taglia per primo il traguardo, mentre il compagno di squadra Alberto Cazzato è 7°.

Le prove Senior

Nella gara femminile di 3 km si mettono in mostra Camilla Bordoli (Gs Csi Morbegno\6a nelle junior), Chiara Ruffoni (Gs Valgerola\8a nelle allieve) e le compagne di squadra Chiara Curtoni (7a nelle senior) e Cristina Sutti (5a nelle amatori A), Cinzia Zugnoni (Gs Csi Morbegno) e Francesca Duca (GP Talamona), rispettivamente 1a e 4a nelle Amatori B, Cristina Molgora (Gs Valgerola\3a nelle veterane A) e la compagna di squadra Fernanda Ioli (4a nelle veterane B).

Gran finale con le due gare maschili di 4,9 km dove non sono mancate le emozioni. Nella prima al via junior, senior e amatori A: prendono subito il largo Manuel Molteni (Gs Villaguardia), Massimiliano De Bernardi (Atletica Alto Lario) e Francesco Bongio (Gs Csi Morbegno). Sarà proprio lo junior morbegnese a cambiare il ritmo a metà gara, staccando di qualche metro i diretti avversari, ma nell’ultimo giro De Bernardi e Molteni ricuciono il gap ed il rettilineo finale vede battagliare il giovane Bongio (cat. junior) e l’esperto Molteni (cat. amatori A); alla fine la spunta quest’ultimo per un paio di secondi, ma sono entrambi primi di categoria.

Negli Junior bravi anche i due portacolori del CO Piateda Pneumatici Valtellina Oil Service Stefano Scamozzi (4°) e Massimo Colombo (5°). Nei Senior medaglia di bronzo per Mattia Raimondi e 4° posto per Tommaso Caneva (GP Talamona), mentre negli amatori A Francesco Della Torre (Ardenno Sportiva) è 3°.

podio Junior-2

Nella gara degli Amatori B e veterani, parte a tutta facendo il vuoto Dario Rigonelli (Gs Virtus Calco). Forse spera nel colpaccio o forse non sa che alle sue spalle c’è un osso duro come Roberto Pedroncelli (GP Santi), il quale in continua progressione va a riprendere Rigonelli e dopo una seconda parte di gara tiratissima corsa spalla a spalla, trova le energie per un micidiale sprint finale che lo fa piombare sul traguardo 5 secondi davanti all’avversario. Per Pedroncelli una grande vittoria nei veterani A, a cui si aggiungono il 2° posto del compagno di squadra Michele Penone negli amatori B e il 3° posto di Paolo Donà (Gs Csi Morbegno) nei veterani A.

La classifica di società

La classifica di società premia la compattezza delle società della Valsassina: Csc Cortenova e Team Pasturo conquistano i primi due gradini del podio, ma il Gs Csi Morbegno, grazie soprattutto ai risultati nelle categorie giovanili, riesce a piazzarsi al 3° posto. A seguire troviamo il GP Santi in 8a posizione, il Gs Valgerola 11°, il GP Talamona 13°, il CO Piateda 29°, l’Ardenno Sportiva 35° su un lotto di 43 società provenienti da tutta la Lombardia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsa campestre, Csi Morbegno terzo nella prima prova del campionato regionale

SondrioToday è in caricamento