rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Calcio

Gioisce la Nuova Sondrio: l'Eccellenza è realtà

Senza storia il 3-0 rifilato oggi pomeriggio alla Vibe Ronchese: e, al triplice fischio finale, esplode la festa sugli spalti e in campo

Obiettivo centrato per la Nuova Sondrio che gioisce per la promozione in Eccellenza, categoria in cui torna cinque anni dopo l'ultima volta: oggi pomeriggio a Bernareggio, ai biancazzurri di mister Fabio Fraschetti sarebbe bastato un punto per conquistare il salto di categoria in virtù dei tre punti di vantaggio sull'Arcellasco con cui si sono presentati al fischio d'inizio del match.

Capitan Claudio Lamia e compagni, però, non si sono accontentati né hanno speculato sulla possibilità di giocare per due risultati su tre e hanno approciato nel modo giusto il match sbloccando il risultato al 9': dopo un tiro di Cocuz respinto di pugno da Iuliano, infatti, l'azione biancazzurra è proseguita con un cross dal vertice sinistro dell'area e l'intelligente colpo di testa di Lamia, che ha prolungato la traiettoria scavalcando Iuliano. Il pallone, però, è andato a incocciare sulla traversa, ma sulla ribattuta il più lesto di tutti è stato Martinez che ha ribadito in rete. Grande gioia per l'attaccante spagnolo che, però, poi, a fine primmo tempo ha dovuto abbandonare il campo per un infortunio piuttosto serio dopo un contrasto con Fumagalli.

Nella ripresa Caballero, subentrato proprio a Martinez, con un gran tiro da fuori area ha raddoppiato già al 2', mentre al 13', con un diagonale a mezza altezza dal limite dell'area Muletta ha fissato il risultato sul definitivo 0-3. L'ultima mezzora di gara, così, è stata semplicemente una lunga attesa del triplice fischio finale e della grande festa che a fine gara, sul campo e sulle tribune di Bernareggio ha visto protagonisti i giocatori della Nuova Sondrio e i tifosi del Grupp Sasela che oggi hanno raggiunto la località brianzola con un pullman e alcune auto.

Il tabellino

Ecco, infine, il tabellino della gara odierna:

VIBE RONCHESE – SONDRIO 0 – 3

Marcatori: Martinez 9’pt, Caballero 2’st, Muletta 13’st.

VIBE RONCHESE: Iuliano, Colombo, Airoldi (Brunner 25’st), Citterio, Fumagalli, Sala, Iodice (Tintori 15’st), Volpe (Andreoni 25’st), Korri (Caspani 33’pt), Beretta (Selman 32’st), Corti. All.Emanuele Nava.

SONDRIO: Rodriguez, Viviani (Moroni 23’st), Rossi, Cocuz (Chilafi 29’st), Pietrantonio, G.Escudero, Muletta, Lamia (Trani 32’st), Risalto (D’Andrea 15’st), Martinez (Caballero 41’pt), M.Escudero. All.Fabio Fraschetti.

ARBITRO: Mattia Foresti di Bergamo.

NOTE – Ammoniti: Fumagalli (V), Cocuz, Mariano Escudero e D’Andrea (S); Corner: 4-1; Recuperi: 1°t: 2’; 2°t: 2’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioisce la Nuova Sondrio: l'Eccellenza è realtà

SondrioToday è in caricamento