rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Il talento valtellinese / Grosio

Il grosino Mattia Mosconi trascina l'Italia alla vittoria nel Torneo delle Nazioni

Nel prestigioso torneo di Gradisca di Isonzo, riservato alle nazionali Under 15, il talento valtellinese, in forza all'Inter, si è reso protagonista con due assist e altrettanti gol in quattro partite

Brilla una stella valtellinese nell'Italia Under 15 che si è aggiudicata, oggi pomeriggio, il prestigioso Torneo delle Nazioni a Gradisca d'Isonzo: si tratta del grosino Mattia Mosconi che ha trascinato gli azzurri a forza di assist e gol.

Il girone eliminatorio

Nel girone eliminatorio l'Italia ha affrontato nel girone A il Cile e l'Inghilterra: contro i sudamericani, Mosconi, che milita nell'Inter e, in questa stagione è già andato in doppia cifra come numero di gol realizzati nonostante giochi il campionato della categoria Under 16, quindi con compagni e avversari un anno più grandi di lui (il valtellinese è nato nel 2007) è subentrato dalla panchina e ha servito l'assist per il gol di Stefano Maiorana (Fiorentina) nella vittoria degli azzurri per 3-0

Stessa coppia in azione anche nel 4-2 rifilato all'Inghilterra e che è valso il primo posto nel girone: assist di Mosconi, stavolta partito titolare e Maiorana mette il pallone alle spalle del portiere avversario Sands.

Semifinale e finale

Nuovamente titolare nella semifinale contro gli Stati Uniti, Mattia Mosconi ci ha messo quattro minuti a sbloccare il risultato della partita poi terminata sul punteggio di 2-1 e alla mezzora ha poi sfiorato anche la doppietta personale con il pallone che si è però perso di poco alto sopra la traversa.

Poco male, visto che il giovane talento grosino il bis lo ha concesso proprio oggi, nella finalissima che l'Italia si è aggiudicata contro la Repubblica Ceca con il punteggio di 3-0: ancora una volta Mosconi ha sbloccato il risultato, al 27' con un gol da vero opportunista ed è poi rimasto in campo fino al triplice fischio finale.

L'Italia Under 15 è così tornata ad aggiudicarsi il prestigioso Torneo delle Nazioni 14 anni dopo l'ultima volta, mentre Mattia Mosconi, figlio di Massimo, capace, a livello locale di guidare da allenatore il Grosio al successo nel campionato di Seconda categoria, si è confermato ancora una volta uno dei più interessanti talenti a livello giovanile. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il grosino Mattia Mosconi trascina l'Italia alla vittoria nel Torneo delle Nazioni

SondrioToday è in caricamento