rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Sardinia Futsal 6 - 6 MGM 2000 / Morbegno

Serie B calcio a 5, l'MGM apre il 2023 con un pari in terra sarda

Un pirotecnico 6-6 a Cagliari contro il Sardinia Futsal chiude il girone d’andata dei morbegnesi dell’Mgm 2000

Un pirotecnico 6-6 a Cagliari contro il Sardinia Futsal chiude il girone d’andata dell’Mgm 2000, che dopo aver visto i sorci verdi ha sfiorato il successo in rimonta. Gli uomini di Gianmaria Craperi allungano a 8 la striscia di risultati utili consecutivi e mantengono il terzo posto in solitaria, ma non possono ritenersi del tutto soddisfatti visto che il vantaggio sulle dirette concorrenti si è ridotto, con il Videoton distaccato ora solo di una lunghezza dopo la vittoria per 4-2 sul campo del Pavia. I morbegnesi sono stati raggiunti a un minuto e mezzo dal termine da un gol del portiere Cossu.

Nella prima frazione il Sardinia è partito con maggiore furore mettendo più volte in seria difficoltà la retroguardia neroverde. Al 7’ era Ramon a sbloccare il risultato con una bella azione personale. Intorno alla metà del primo tempo Sanchez rimetteva il match in equilibrio con una rete di ottima fattura. L’Mgm pur creando le sue occasioni ha continuato a soffrire e a 2 minuti dall’intervallo è ritornata sotto: una pregevole azione corale cagliaritana veniva finalizzata da Fratini.

Il Sardinia allungava sul 3-1 al 6’ della ripresa con Hugo che colpiva dopo un’altra deliziosa giocata dei padroni di casa. A questo punto si è assistito alla furente reazione morbegnese: dopo pochi minuti i sardi avevano già commesso 5 falli. Di Maggio a tu per tu veniva ipnotizzato da Cossu, l’Mgm conquistava il sesto fallo e il tiro libero, che capitan Di Gregorio trasformava rimettendo in pista i suoi. Poco dopo veniva annullato un gol a Ghezzi per un fallo molto discutibile, gli ospiti non si scomponevano e trovavano comunque il pari con Di Gregorio il cui esterno veniva deviato in rete da un avversario. Il numero 7 neroverde siglava la sua tripletta e il sorpasso Mgm ancora con un tiro libero. Veniva espulso per proteste il tecnico cagliaritano Melis. La partita sembrava girata ma una dormita della difesa ospite consentiva al Sardinia di ritrovare immediatamente il pari con Ghobrani, sugli sviluppi di una rimessa laterale. Il lancio di Cattaneo veniva trasformato in rete da Di Maggio che ha trafitto Cossu con un tiro da posizione defilata. Fratini pescava in mezzo all’area Ghobrani, che riagguantava nuovamente i neroverdi.Il match nel secondo tempo era bellissimo: l’Mgm a un minuto e 30 dalla fine grazie a una super giocata di Sanchez che serviva un assist al bacio a Di Gregorio è ritornata in vantaggio, ma il Sardinia ancora una volta non ha mollato e schierando Cossu fuori dai pali trovava il 6-6 definitivo con lo stesso portiere cagliaritano.

Il tabellino

SARDINIA FUTSAL vs F.C.D. MGM 2000 6-6 (2-1)

SARDINIA FUTSAL: Pillosu, Carletti, Casta, Hugo (1), Cossu (1), Ghobrani (2), Fratini (1), Saddi, Lintas, Loddo, Farina, Ramon (1). All. Melis.

F.C.D. MGM 2000: Cattaneo, Sanchez (1), Di Gregorio (4), Di Maggio (1), Bradanini, Ghezzi, Sabatelli, Grazioli, Varietti, Colombini. All. Craperi.


ARBITRO: Oggiano di Olbia e Mele di Oristano.

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B calcio a 5, l'MGM apre il 2023 con un pari in terra sarda

SondrioToday è in caricamento