rotate-mobile
MGM 4 - 6 AVIS Isola / Morbegno

Serie B Calcio a 5, a Morbegno passa la capolista: MGM sconfitta

Buona presentazione tra le mura del PalaFaedo per gli uomini di mister Craperi

Spettacolo straordinario offerto oggi al PalaFaedo da Mgm 2000 e Avis Isola. Gli astigiani, primi della classe nel girone A di serie B, imbattuti fino a questo punto della stagione, hanno dimostrato tutta la loro forza anche a Morbegno, superando per 6-4 gli uomini di Gianmaria Craperi. Grandi applausi vanno all’Mgm 2000, che ha tenuto la sfida in bilico fino alla fine e ha giocato ad armi pari l’incontro, a tratti avendo il predominio del gioco. Nonostante la sconfitta, un altro esame superato dalla squadra morbegnese, che da un anno a questa parte è costantemente ai vertici di questa categoria. Giocando così il terzo posto (che vorrebbe dire A2) è senza dubbio un obiettivo alla portata. Ora il distacco dalla terza, il Videton Crema, è salito a 5 punti, anche se i cremaschi hanno disputato una partita in più e nel ritorno devono ancora incontrare la capolista, che finora ha lasciato le briciole a tutti (14 vittorie su 15). Un PalaFaedo strapieno ha incitato i propri beniamini fino all’ultimo.

Il primo tempo è stato molto tattico, con nessuna delle due squadre che riusciva a prevalere. Due difese molto organizzate e attente hanno avuto la meglio sugli attacchi. L’equilibrio si è rotto al 17’, quando l’arbitro ha fischiato un fallo di mano in area a Sanchez, che ha alimentato le proteste dei padroni di casa. Dal dischetto Piazza era glaciale per l’1-0 Avis Isola. A pochi secondi dall’intervallo Di Gregorio con un tiro a giro ha colpito il palo. Nella ripresa dopo soli due minuti gli astigiani hanno assestato un altro colpo, con bomber Piazza che di sinistro ha trafitto Paviglianiti. È stata un’autentica magia di Di Gregorio a sbloccare l’attacco neroverde (il più prolifico del girone): il suo colpo di tacco sulla punizione di Sanchez è valso l’1-2. Sono passati pochi minuti e Itria si è inventato un gol capolavoro indirizzando di sinistro il pallone all’incrocio dei pali con Paviglianiti incolpevole. Ma l’Mgm era pienamente in partita e si guadagnava un calcio di rigore con Sanchez. Ghezzi si faceva parare il rigore, ma era lesto in ribattuta a siglare il 2-3. Il match era completamente esploso con occasioni da una parte e dell’altra. Varietti centrava una traversa clamorosa che poteva valere il pareggio, il contropiede successivo gestito dal portiere Magalhaes e finalizzato da Itria ha fatto allungare l’Avis Isola. A 4 minuti dal termine il tecnico Craperi si è giocato il tutto per tutto con il portiere di movimento. L’Mgm veniva nuovamente colpita in contropiede da Itria. Non era ancora finita: Varietti dopo il palo di Cattaneo realizzava il 3-5. Veniva espulso capitan Balladelli. I morbegnesi tutti avanti alla ricerca del gol che avrebbe riaperto il confronto venivano affondati dal gran gol del portiere Magalhaes. L’ultimo sussulto era targato Varietti a 30 secondi dalla fine. 

Il tabellino

F.C.D. MGM 2000-AVIS ISOLA 4-6 (0-1)

F.C.D. MGM 2000: Paviglianiti, Cattaneo, Sanchez, Di Gregorio (1), Dos Santos, Di Maggio, Bradanini, Ghezzi (1), Sabatelli, Grazioli, Varietti (2), Colombini. All. Craperi.

AVIS ISOLA: Magalhaes (1), Balladelli, Corsini, Fazio, Itria (3), Ouallal, Parauda, Selhami, Piazza (2), Morrone, Karaja, Lai. All. Tabbia.


ARBITRO: Zorzi di Reggio Emilia e Fabiano di Messina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B Calcio a 5, a Morbegno passa la capolista: MGM sconfitta

SondrioToday è in caricamento