rotate-mobile
Mgm2000 11 - 2 CCC Serramanna / Morbegno

Serie B Calcio a 5, l'MGM 2000 affonda i sardi del CCC Serramanna

Ottima prova degli uomini di Gianmaria Craperi che al Palafaedo travolgono con il risultato di 11 a 2 i sardi del CCC Serramanna

Una Mgm 2000 da paura schianta il C’è Chi Ciak Serramanna nella prima giornata del campionato di serie B. Non poteva chiedere di meglio il tecnico Gianmaria Craperi ai suoi ragazzi in questo esordio stagionale. Con un rotondo 11-2 i neroverdi al PalaFaedo hanno demolito i malcapitati sardi del C’è Chi Ciak Serramanna. I morbegnesi concentrati dal primo all’ultimo minuto hanno lasciato le briciole agli avversari mettendo in mostra un ritmo, un’intensità e una determinazione che rappresentano il miglior biglietto da visita per questa stagione il cui obiettivo dichiarato è il salto di categoria.

Le cose si mettono subito bene per l’Mgm 2000, che grazie a un uno-due al 3’ del colpo da novanta dell’estate, Patricio Cattaneo, indirizza l’incontro sui propri binari. Paviglianiti è praticamente inoperoso nella prima parte di gara, l’Mgm aumenta ancora il gap grazie alla doppietta di Di Maggio, che sfrutta gli assist di Cattaneo e Di Gregorio. Al 13’ il C’è Chi Ciak riesce a sbloccarsi grazie alla rete di Curreli. Gli ospiti prendono finalmente coraggio e rischiano di accorciare ulteriormente le distanze. Poi al 16’ Ghezzi ruba palla a centrocampo, il pallone arriva a Di Gregorio che tutto solo davanti al portiere non perdona. Pochi secondi più tardi Di Maggio si inventa un’autentica magia, il suo pregevole colpo sotto decreta il 6-1. Al 18’ palo di Di Gregorio, sulla successiva ripartenza il C’è Chi Ciak con Arrais trova la seconda rete.

La ripresa parte a ritmi un po’ più blandi con l’Mgm in pieno controllo del match. Sugli sviluppi di una punizione di Ghezzi, Varietti trova la girata vincente per il 7-2: gol da opportunista dell’attaccante uruguaiano. Nel giro di pochi secondi l’Mgm costruisce tre palle gol nitide con Cattaneo, Di Maggio, Gramegna. Al 15’ è ancora Di Maggio a siglare il poker personale e l’8-2 con una conclusione sugli sviluppi di un corner. I morbegnesi non si accontentano e continuano a spingere e a divertirsi: Ghezzi con una potente esecuzione porta il risultato sul 9-2, poi ci pensano Colombini su assist di Grazioli e Varietti su punizione a sancire il definitivo 11-2.

Grande prova di forza della squadra morbegnese, che inizia come meglio non poteva la sua terza stagione consecutiva in serie B.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B Calcio a 5, l'MGM 2000 affonda i sardi del CCC Serramanna

SondrioToday è in caricamento