rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Calcio

Alla prima da allenatore in serie A, Alberto Bertolini conquista un punto a Marassi contro il Genoa

Il tecnico valtellinese, al Venezia vice di Paolo Zanetti, ha guidato i lagunari nella trasferta in terra ligure vista la squalifica del mister. "Un'emozione incredibile"

Giornata da ricordare per Alberto "Bebeto" Bertolini che domenica ha fatto il suo esordio da capo allenatore in serie A: il tecnico valtellinese, infatti, ha guidato il Venezia nella trasferta di Marassi contro il Genoa complice la squalifica di mister Paolo Zanetti.

Un'emozione incredibile

"Esordire in Serie A è stata un’emozione incredibile, ma dopo il fischio d’inizio ha prevalso la lucidità". - queste le parole di Bertolini nella conferenza stampa post-gara. Tra l'altro il suo debutto è stato "bagnato" anche da un risultato positivo, visto che il Venezia ha pareggiato per 0-0 contro il Genoa conquistando così un punto prezioso per la salvezza e ponendo fine alla striscia di due sconfitte consecutive da cui erano reduci i lagunari.

"È stata una partita complicata dove pur concedendo qualcosa, abbiamo strenuamente difeso il risultato con le unghie e con i denti. Dovevamo reagire dopo due sconfitte consecutive e siamo riusciti a tenere alta la concentrazione e a portare a casa un risultato positivo che da morale. Psicologicamente era importante fare un passo avanti, e questo pareggio lo è stato soprattutto in quanto arrivato fuori casa e contro una signora squadra. - ha sottolineato Bebeto Bertolini sempre in conferenza stampa - Generalmente siamo più bravi a far uscire gli avversari ed a creare delle situazioni pericolose ma oggi non ci è stato semplice creare il nostro gioco fatto di palleggio e costruzione dal basso. Nonostante questo però, abbiamo avuto tre occasioni nitide per andare in vantaggio e in quanto aggressività ho visto dei significativi miglioramenti, specialmente nel secondo tempo".

Nuovo traguardo

La prima da capo allenatore in serie A è l'ennesimo traguardo raggiunto da Alberto Bertolini che, dopo le esperienze in serie D con Sondrio e Lecco ha spiccato il salto tra i professionisti entrando a far parte dello staff di mister Paolo Zanetti: prima al Sud Tirol in Lega Pro, poi all'Ascoli in serie B per pochi mesi e infine al Venezia dove il duo ha conquistato la promozione in serie A al termine della finalissima dei playoff contro il Cittadella.

L'esordio assoluto su una panchina della massima serie per Bertolini era arrivato lo scorso 22 agosto allo stadio "Diego Armando Maradona" contro il Napoli in un match che i partenopei si aggiudicarono con il punteggio di 2-0.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla prima da allenatore in serie A, Alberto Bertolini conquista un punto a Marassi contro il Genoa

SondrioToday è in caricamento