rotate-mobile
Decisione inevitabile

Calcio, si tornerà a giocare solamente a febbraio

Ufficiale la decisione del comitato lombardo della Lnd: si riparte, dalla Promozione in giù, dalla sesta di ritorno il 13 febbraio. Eventuali recuperi solo dal 6 febbraio

Le parole di Carlo Tavecchio di mercoledì lasciavano pochi dubbi e, puntualmente, oggi, è arrivata la decisione del comitato lombardo della Lnd. L'aumento dei contagi da covid-19 non permette una ripartenza sicura dei campionati nemmeno il 23 gennaio e dunque si tornerà in campo, dalla Promozione in giù, solamente il 13 febbraio. Questo ad eccezione di eventuali gare non disputate nel girone d'andata che potranno essere giocate a partire dal 6 febbraio.

Il cammino della Nuova Sondrio

Per quanto riguarda il girone B del campionato di Promozione, la Nuova Sondrio recupererà il 6 febbraio la gara sul campo della Concorezzese (le società si sono accordate per l’inversione di campo) valida per la quindicesima giornata d’andata.

Il girone di ritorno, invece, partirà la domenica successiva, il 13 febbraio, con la disputa della sesta giornata: il Sondrio sarà di scena a Barzago. Le date in cui si giocheranno le prime cinque giornate (le prime due, teoricamente, erano già state spostate in coda al calendario in base al primo piano di posticipo della ripresa del comitato regionale) verranno comunicate nelle prossime settimane.

La Prima categoria

Nel girone C, in cui sono inserite Albosaggia Ponchiera, Berbenno, Chiavennese, Cosio, Olympic Morbegno e Tiranese) si partirà il 13 febbraio dalla sesta giornata di ritorno che prevede il derby tra Berbenno e Albosaggia Ponchiera e poi le sfide Calolziocorte-Olympic Morbegno, Chiavennese-Galbiate, Cosio-Costamasnaga e Giovanile Canzese-Tiranese. 

Nessua squadra della provincia di Sondrio ha gare da recuperare, mentre, come per la Promozione, le date delle prime cinque giornate di ritorno verranno rese note prossimamente dal comitato lombardo della Lnd.

La Seconda categoria

Infine, anche in Seconda si tornerà a giocare il 13 febbraio e sempre dalla sesta giornata di ritorno. In questo caso, però, le giornate da recuperare saranno solamente due, visto che già quest'estate alla stesura dei calendari, la delegazione provinciale di Sondrio, guidata da Daniele Croce, aveva previsto di far partire proprio il girone di ritorno dalla quarta giornata il 30 gennaio.

Vanno comunque inserite di nuovo in calendario i recuperi Delebio-Grosio, Valchiavenna-Sondalo e Talamonese-Bormiese, nonché la tredicesima giornata d'andata, non disputatasi lo scorso 8 dicembre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, si tornerà a giocare solamente a febbraio

SondrioToday è in caricamento