rotate-mobile
Nuovo slittamento

Calcio, si va verso un ulteriore posticipo della ripresa dei campionati

Novità ufficiali in tal senso arriveranno domani, con la pubblicazione del comunicato ufficiale del comitato lombardo della Lnd

Già nelle scorse settimane, considerando l'impennata dei contagi covid che non ha risparmiato nemmeno le squadre impegnate nelle competizioni di sua competenza, il comitato regionale della Lega Nazionale dilettanti ha disposto un posticipo della ripresa dei campionati, spostando l'avvio del girone di ritorno di Promozione e Prima categoria dal 9 al 23 gennaio e dalla prima alla terza giornata.

Ora, però, nemmeno questo "ritardo programmato" sembra bastare più e si va verso un ulteriore slittamento: questo, almeno, trapela dalle parole del presidente del comitato regionale Lnd Carlo Tavecchio pronunciate dopo un incontro con il commissario straordinario della Lnd Giancarlo Abete e i presidenti degli altri comitati. 

“Dal Commissario Abete abbiamo avuto la conferma che l’attività regionale avrà priorità su tutte le fasi e manifestazioni nazionali - ha commentato dopo l’incontro il presidente del Crl Carlo Tavecchio - e per questo motivo ho convocato un consiglio di presidenza urgente per la giornata di venerdì al fine di valutare ulteriori rinvii della ripresa di tutti i campionati regionali”.

Il tema fondamentale è ancora, al momento, quello del return to play, ovvero del rientro dei giocatori guariti da Covid, stante le numerosissime segnalazioni di accertate positività negli organici evidenziate dalle società lombarde. “Ho insistito affinché il problema venga portato all’attenzione di tutte le competenti istituzioni governative e sanitarie - ha aggiunto lo stesso Tavecchio nell'intervista riportata sul sito ufficiale della federazione - poiché le tempistiche attualmente previste non consentono una completa ripresa della nostra attività. Inoltre, ho chiesto che venga considerata la possibilità di riaprire i termini di tesseramento dei giocatori al fine di arginare le defezioni dovute al virus”.

Nuova ipotesi

Le decisioni sull'ulteriore rinvio della ripresa dei campionati verranno comunicate ufficialmente domani, ma sembra che il girone di ritorno dei campionati dalla Promozione in giù possano partire non più il 23 gennaio, ma il 13 febbraio, mentre i recuperi delle gare ancora non disputate del girone d'andata potrebbero essere fissati il 30 gennaio e il 6 febbraio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, si va verso un ulteriore posticipo della ripresa dei campionati

SondrioToday è in caricamento