rotate-mobile
Calcio

Prima Categoria, tre punti d'oro per la Chiavennese. Olympic Morbegno e Tiranese non si fanno male

Pareggio pirotecnico per il Berbenno. Altro passo falso per il Cosio

Il derby valtellinese tra Olympic Morbegno e Tiranese finisce 2-2 all'Amanzio Toccalli di Morbegno in una partita con numerose occasioni da rete. Sotto di un goal  su rigore dopo 6 minuti, ad opera di Scipioni l'Olympic Morbegno colpisce una traversa con Menghi nel primo tempo e non concretizza almeno un paio di altre buone occasioni. Nella ripresa, partita ribaltata dallo stesso Menghi al 58' su assist di Dolci e da Lombella al 62' su rigore, concesso per atterramento di Invernizzi. La Tiranese però non molla e al 78' pareggia con Spada in contropiede. Nel finale, grande occasione per Baroncini che trova  un ottimo intervento di Confeggi a respingere la conclusione a botta sicura. Rinviato ancora per gli azzurro-blu l'appuntamento con la prima vittoria casalinga. 

Sorride anche la Chiavennese che, grazie al successo sui 'cugini' dell'Albosaggia Ponchiera, incassa il secondo successo di fila salendo al quart'ultimo posto in classifica. A segno per i padroni di casa Matteo Martinucci e Marco Vanoli su rigore. Prova a riaprirla Diego Varisto per il momentaneo 2 a 1, ma Lorenzo Pasini chiude i conti fissando il punteggio sul 3 a 1.

Pareggio pirotecnico per il Berbenno che chiude sul 3-3 il difficile match casalingo con l'Ars Rovagnate. Per i padroni di casa doppietta di Daniele Bianchini e gol di Moretti.

Altro passo falso per il Cosio che cede in casa 2-0 al Galbiate terza forza del girone insieme a Giovanile Canzese e ars Rovagnate.

Guida la classifica la corazzata Calolziocorte  con 7 vittorie su 7 parite giocate.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima Categoria, tre punti d'oro per la Chiavennese. Olympic Morbegno e Tiranese non si fanno male

SondrioToday è in caricamento