rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Ai saluti

Si dividono le strade di Luigi Trani e della Nuova Sondrio

L'esterno offensivo campano non rientrava più nei piani tecnici di mister Fabio Fraschetti ed è stato svincolato

Luigi Trani non è più un giocatore della Nuova Sondrio. L'esterno offensivo e trequartista si è svincolato dalla società del presidente Michele Rigamonti. Una decisione condivisa tra il calciatore e il sodalizio del capoluogo e nata dalla constatazione che proprio Trani non rientrava più nei piani tecnici di mister Fabio Fraschetti.

Se fosse rimasto alla Nuova Sondrio, dunque, Trani avrebbe rischiato di vedere il campo ancora meno di quanto avesse fatto nel girone d'andata del campionato d'Eccellenza, in cui aveva collezionato solo otto presenze, peraltro mai dal primo minuto.

Arrivato in biancazzurro nel dicembre 2022, Luigi Trani nella scorsa stagione, nel girone B del campionato di Promozione, conclusosi con la vittoria proprio della Nuova Sondrio aveva collezionato 11 presenze, di cui quattro da titolare, con un gol, realizzato nel 2-0 casalingo al Missaglia Maresso.

Restyling

Prosegue così il restyling dell'attacco della Nuova Sondrio: l'uscita di Trani fa infatti seguito agli innesti, avvenuti nelle ultime settimane, del centravanti lettone Nikita Kovalonoks e della seconda punta francese Germany Terry. Tutto questo senza dimenticare l'imminente ritorno di Saul Muletta, fermato per la quasi interezza del girone d'andata, da un infortunio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si dividono le strade di Luigi Trani e della Nuova Sondrio

SondrioToday è in caricamento