rotate-mobile
Ai saluti

Nuova Sondrio: si separano le strade con mister Bolzan

L'accordo attuale, in scadenza al 30 giugno, non verrà rinnovato: la società ha deciso di puntare su un profilo diverso

Non sarà Ruben Dario Bolzan a guidare la Nuova Sondrio nella sua stagione di ritorno in serie D: non verrà infatti rinnovato l'accordo, in scadenza il 30 giugno, tra il tecnico che ha portato capitan Guillermo Busto e compagni alla vittoria nel girone B del campionato d'Eccellenza poco più di un mese fa, e la società biancazzurra.

Dopo una serie di riflessioni, infatti, il presidente Michele Rigamonti e il direttore sportivo Christian Salvadori hanno deciso di puntare su un profilo diverso a cui affidare la panchina della squadra: "Lo ringrazio del lavoro svolto - questo il saluto del direttore sportivo Salvadori - e gli auguro le migliori fortune professionali".

Ruben Dario Bolzan, arrivato a Sondrio per sostituire l'esonerato mister Fabio Fraschetti a fine gennaio, ha guidato la Nuova Sondrio in 15 partite in cui ha avuto un bilancio di 10 vittorie, tre pareggi e due sconfitte per un totale di 33 punti conquistati. All'arrivo di mister Bolzan i biancazzurri erano terzi nel girone B del campionato d'Eccellenza con quattro lunghezze di distacco dalla capolista Mapello e un punto in meno della Leon. Proprio la Nuova Sondrio ha poi concluso la stagione in vetta alla graduatoria, conquistando così la promozione in serie D. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Sondrio: si separano le strade con mister Bolzan

SondrioToday è in caricamento