rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
La partnership

La Nuova Sondrio calcio a fianco della Lilt nella lotta contro i tumori

I giocatori biancazzurri domenica indosseranno una maglia speciale all'ingresso in campo per il match contro la Speranza Agrate, mentre la Lilt sarà presente alla Castellina con un suo gazebo

La Nuova Sondrio calcio scende in campo a fianco della locale sezione della Lilt nella lotta ai tumori, in particolare per diffondere il messaggio dell'associazione legato alla campagna di prevenzione ai tumori maschili.

Domenica, in occasione della partita con Agrate, i giocatori biancazzurri indosseranno una maglietta speciale all’ingresso in campo che richiama proprio questa campagna. Inoltre, i volontari della sezione di Sondrio della Lilt saranno presenti alla Castellina con un loro gazebo per distribuire materiale informativo e per dedicare una gradita sorpresa per i bambini.

La sezione provinciale dell'associazione ha scelto la Nuova Sondrio per la diffusione di questo messaggio, poiché secondo i referenti della Lilt valtellinese il club “rappresenta ancora una volta il partner ideale per trasmettere valori importanti, incentivare la pratica sportiva, in particolar modo di bambini e adolescenti, con il fine di ridurre l’incidenza dei tumori e migliorare la qualità della vita; per trasmettere i valori della condivisione e dello sport alle nuove generazioni; senza dimenticare che riduce lo stress e favorisce il buon umore, altro elemento da non sottovalutare quando si trattano argomenti così impegnativi dal punto di vista emotivo”.

Ricorso accolto

Intanto, proprio in vista della gara di domenica contro la Speranza Agrate è arrivata una buona notizia per mister Fabio Fraschetti: è stato infatti accolto il ricorso presentato dalla società in merito alla squalifica di tre giornate comminata al giocatore Neculai Cocuz in occasione della partita casalinga disputata il 6 novembre alla Castellina contro il Lissone.

La squalifica aveva come motivazione “per atto di violenza nei confronti di un calciatore avversario”. Il reclamo è stato accolto dalla Corte Sportiva d’Appello e la squalifica è stata ridotta a una giornata, peraltro già scontata dal giocatore a Concorezzo. Cocuz potrà così essere a disposizione, come detto, fin dalla partita di domenica alla Castellina contro la Speranza Agrate.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Nuova Sondrio calcio a fianco della Lilt nella lotta contro i tumori

SondrioToday è in caricamento