rotate-mobile
Calcio

Nuova Sondrio, la "fiesta" continua

Autoritario 2-1 sul Cavenago e terzo successo consecutivo. Ora il quinto posto è distante solamente tre lunghezze

Continua a volare la Nuova Sondrio che oggi pomeriggio alla Castellina ha sconfitto il Cavenago in un match valido per la tredicesima giornata di ritorno del girone B del campionato di Promozione: 2-1 il punteggio finale in favore degli uomini di mister Fabio Fraschetti che centrano così il terzo successo consecutivo dopo i due ottenuti in trasferta contro Vibe Ronchese e Cob91. 

Partenza sprint

I padroni di casa partono forte e sbloccano il punteggio già al 10': cross dal fondo di Bormolini, Raul Julia Olivares irrompe sul secondo palo e di piatto, al volo, manda il pallone alle spalle di Matera.

Se si eccettua una punizione di Breda che si perde sul fondo, la prima frazione è un monologo della Nuova Sondrio: in particolare, al 33' è Chilafi, di testa, a impegnare Matera, che però è bravo a respingere il pallone di tuffo. Al 35', invece, ci prova Victor Julia Olivares su punizione, con la sfera che si perde di poco alta.

DSCN4083-2

Pareggio improvviso

Nel secondo tempo, al 5', l'improvviso pareggio del Cavenago: dopo un rimpallo, la palla arriva a Breda che, forse, controlla con un braccio (e sono infatti vibranti in tal senso le proteste dei giocatori della Nuova Sondrio subito dopo il gol): il "10" giallorosso, comunque, poi è bravo a "imbucare" il pallone in area per Gioacchini che si presenta solo davanti a Lassi e lo batte con freddezza con un preciso rasoterra.

Il colpo subito, però, dà ancora più carica alla Nuova Sondrio che si ributta nuovamente in avanti e dopo sei minuti si porta ancora in vantaggio: cross di Bormolini e Chilafi in area, con un bel movimento si libera del suo marcatore e poi colpisce al volo mandando la sfera a infilarsi alle spalle di Matera.

I biancazzurri non rischiano più nulla e, anzi, nel finale sfiorano il tris, ma il colpo di testa di Rodriguez sugli sviluppi di un calcio d'angolo viene respinto dal palo. Con questo successo il Sondrio si mantiene all'ottavo posto insieme alla Concorezzese, ma con i suoi 36 punti ora è distante solo tre lunghezze dalla quinta posizione occupata dal Lissone.

DSCN4085-2

Il tabellino

SONDRIO-CAVENAGO 2-1

MARCATORI: Raul Julia Olivares (S) 10’pt, Gioacchini (C) 11’st, Chilafi (S) 17’st.

SONDRIO: Lassi, Chulia Perez, Bormolini (Martinelli 38’st), Dembelé (Baltrigo 18’st), Faye, Politano, R.Julia Olivares, Malha Terfous, Chilafi (Rodriguez 29’st), Del Giglio (Belecco 18’st), V.Julia Olivares (Zanotta 45’st). All.Fabio Fraschetti.

CAVENAGO: Matera, Tricella, Villa (Mazzarella 38’st), Corti, Alonge, Carbone, Galleani, M.Manno (Piscopo 20’st), Gioacchini, Breda (Vismara 42’st), Gallo (Formenti 37’st). All. Cosimo Tinelli.

ARBITRO: Francesco Vismara di Lecco.

NOTE – Ammoniti: Politano (S) e Corti (C); Corner: 4-3; Recuperi: 1°t: 1’; 2°t: 3’.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Sondrio, la "fiesta" continua

SondrioToday è in caricamento