rotate-mobile
Dentro o fuori

La Nuova Sondrio vuole entrare fra le magnifiche otto

Domani alle 18,30 la sfida valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia contro il Castelleone alla Castellina

Partita da dentro o fuori per la Nuova Sondrio domani alle 18,30 alla Castellina: sul campo in erba dello stadio Coni, risolti i problemi d'altezza delle porte che avevano costretto a disputare la sfida di campionato contro la Soresinese sul terreno di gioco in sintetico, si disputa infatti la gara secca valida per gli ottavi di finale della Coppa Italia d'Eccellenza tra i biancazzurri e il Castelleone.

I ragazzi di mister Fabio Fraschetti si sono qualificati aggiudicandosi il girone di primo turno che comprendeva anche Scanzorosciate, Meda e Brianza Olginatese, mentre il Castelleone è approdato agli ottavi di finale eliminando Falco e Castanese. Domani in caso di parità al 90' si procederà direttamente a tirare i calci di rigore: chi passa il turno inconterà ai quarti di finale la vincente di Bedizzolese-Ardor Lazzate.

In campionato

Nuova Sondrio e Castelleone si sono già affrontate, qualche settimana fa, in campionato: sul campo dei cremonesi la sfida si è conclusa sul punteggio di 1-1 con gol subito da capitan Guillermo Busto e compagni oltre il 90'.

Tornando alla gara di domani, invece, la società del presidente Michele Rigamonti ha fatto richiesta per poter giocare con il lutto al braccio e di osservare un minuto di silenzio per ricordare e onorare Orazio Rancati, ex giocatore e allenatore del Sondrio, scomparso nella giornata odierna.

I convocati

Ecco, infine, i convocati per la gara della Castellina:

I convocati di Sondrio-Castelleone

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Nuova Sondrio vuole entrare fra le magnifiche otto

SondrioToday è in caricamento