Sabato, 20 Luglio 2024
Idee chiare

Nuova Sondrio, un rinforzo per ruolo per vincere ancora

Il ds Christian Salvadori: "Non sarà facile, ma non lasceremo nulla di intentato"

Dal 5 luglio apriranno i termini per l'iscrizione all'Eccellenza; da fine luglio la squadra si ritroverà per iniziare la preparazione estiva e poi sarà il momento dei debutti ufficiali per la stagione 2023-2024: il calendario prevede per il 27 agosto la prima giornata di primo turno di Coppa Italia e il 10 settembre la prima giornata di campionato.

Prima di allora, però (e anche durante il mese di agosto) i dirigenti dovranno lavorare dietro le quinte per allestire la rosa da consegnare nelle mani del confermato mister Fabio Fraschetti. In prima linea per cercare di chiudere le operazioni di mercato, il direttore sportivo Christian Salvadori che sta agendo lungo due direttrici ben definite: la conferma dei migliori giocatori che già hanno contribuito in maniera decisiva alla vittoria del campionato di Promozione della Nuova Sondrio nella stagione appena conclusa e l'innesto di un calciatore (almeno) in ogni ruolo per rafforzare la squadra sia dal punto di vista della qualità sia sotto il profilo numerico e della quantità.

"I contatti sono ben avviati con almeno quattro-cinque calciatori - ha sottolineato Christian Salvadori -, ma ancora non è il momento di fare nomi. Da un lato perché il tesseramento è possibile solo dall’1 luglio e poi perché prima di concludere un accordo voglio essere sicuro. Per questo non solo sto visionando partite, ma sono anche in contatto e sto incontrando chi potrebbe vestire la maglia della Nuova Sondrio nella prossima stagione. È un lavoro lungo e meticoloso in cui vanno valutati molto aspetti, legati non solo al calciatore, ma anche all’uomo".

Il tutto in modo tale che la società del presidente Michele Rigamonti possa puntare a vincere e recitare un ruolo da protagonista non solo in campionato, ma anche in Coppa Italia, anch'essa un obiettivo dichiarato per la Nuova Sondrio nella prossima stagione: "Non sarà facile, ma non lasceremo nulla di intentato - ha concluso il direttore sportivo biancazzurro -: in Eccellenza il livello si alza, ci troveremo di fronte squadre attrezzate, ma stiamo lavorando per rafforzarci cercando di portare a Sondrio elementi funzionali al nostro progetto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Sondrio, un rinforzo per ruolo per vincere ancora
SondrioToday è in caricamento