rotate-mobile
L'imprevisto

Il covid ferma mister Fabio Fraschetti: rinviato il suo arrivo a Sondrio

Risultato positivo, il tecnico della Nuova Sondrio calcio spera di poter dirigere il suo primo allenamento la prossima settimana

Si è trasformato in un'autentica "corsa a ostacoli" l'effettivo approdo di mister Fabio Fraschetti  a Sondrio per iniziare effettivamente la sua avventura con i colori biancazzurri.

Prima la positività di un componente del gruppo squadra che ha fermato l'attività della Nuova Sondrio per alcuni giorni a cavallo tra fine 2021 e inizio 2022; ora invece, a risultare positivo al covid-19 è stato proprio il tecnico della squadra del capoluogo.

Fraschetti avrebbe dovuto essere a Sondrio proprio in queste ore per dirigere il suo primo allenamento ed essere presentato ufficialmente dalla società biancazzurra e invece, l'approdo in Valtellina è stato rimandato almeno di una settimana.  "Se il prossimo tampone a cui mi sottoporrò sarà negativo, - ha  sottolineato proprio Fraschetti in una dichiarazione rilasciata ai canali social ufficiali del Sondrio - mi auguro di poter essere a Sondrio mercoledì prossimo. Non vedo l’ora!".

La Nuova Sondrio in questi giorni sta comunque proseguendo gli allenamenti con i giocatori guidati da Tiziano Togni.

Ripresa posticipata

Tra i mille imprevisti che la Nuova Sondrio, così come molte altre società dilettantistiche lombarde, sta affrontando, la piccola consolazione è rappresentata dal posticipo della ripresa dell'attività agonistica proprio a livello regionale. I biancazzurri torneranno in campo il 6 febbraio nel recupero sul campo della Concorezzese, mentre disputeranno poi il 13 febbraio il loro primo match del girone di ritorno, quello a Barzago, valido per la sesta giornata. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il covid ferma mister Fabio Fraschetti: rinviato il suo arrivo a Sondrio

SondrioToday è in caricamento