rotate-mobile
Chi va e chi viene

Nuova Sondrio, verso l'avvio di stagione ecco un altro poker d'assi

Molti movimenti per la rosa di mister Fabio Fraschetti: a fronte di due uscite, il ds Salvadori ha messo a segno quattro nuovi acquisti

Mancano poco più di due settimane all'inizio ufficiale della stagione della Nuova Sondrio, con il match di Coppa Italia in programma il 27 agosto alle 16 alla Castellina contro lo Scanzorosciate: mister Fabio Fraschetti continua il suo lavoro alla Castellina e con la disputa di alcune amichevoli e la sua rosa è, per la maggior parte, definita.

Non sono mancati, però, alcuni movimenti in entrata e uscita anche negli ultimi giorni.

Ai saluti

Per motivi personali hanno lasciato il gruppo biancazzurro e la rosa a disposizione di mister Fabio Fraschetti il portiere portoghese Alves, che era stato scelto come vice Nico Rodriguez, e il centrocampista Franco Pasini.

Nuovi innesti

Vestiranno, invece, la maglia del Sondrio, il portiere Andrea Cella, di Milano, classe 2003, cresciuto nel Milan e passato successivamente al Monza. L'anno scorso Cella ha giocato nella fila dell’Imperia. Per la difesa si registra l'arrivo di Marco Maffia, nato nel 2002 ex Pontelambrese, ragazzo d’origine valtellinese con tre campionati di Eccellenza già nel suo curriculum nonostante la sua giovane età.

Il fiore all'occhiello del poker di acquisti messo a segno del Sondrio è, però, senz'altro Damiano Marras, centrocampista offensivo proveniente dalla Lupa Frascati (serie D) ed ex Arezzo, dove fu assoluto protagonista nella conquista dello Scudetto Primavera 3, vinto nel 2021 insieme al direttore sportivo Christian Salvadori.

Infine, per l'attacco è in arrivo German Pitra, classe 2002: cresciuto nell'Estudiantes, Pitra è alla prima avventura in Italia ed è un attaccante mancino alto 1,88 metri.

"Damiano è un mio pallino già da anni, lo volli fortemente all'Arezzo, il resto è storia - ha spiegato il ds Salvadori -: ragazzo di ottime qualità tecniche, mancino, dinamico e duttile, sarà sicuramente un valore aggiunto ad un gruppo che già annovera al suo interno giocatori di grande spessore tecnico ed umano".

"German sarà una mia scommessa - così invece sempre Salvadori descrive gli altri tre acquisti appena messi a segno -. Sono sicuro che saprà ritagliarsi uno spazio importante. Marco ed Andrea sono da definirsi opportunità di mercato. Entrambi hanno manifestato grande interesse nel vestire i nostri colori perché hanno capito la bontà del progetto. Si tratta di ragazzi giovani, ambiziosi, con attitudini che bene si sposano con la nostra mentalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Sondrio, verso l'avvio di stagione ecco un altro poker d'assi

SondrioToday è in caricamento