rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Calcio

Nuova Sondrio, è tutto da rifare

Biancazzurri sconfitti ad Almenno, Mapello vittorioso a Offanengo e di nuovo a -1. Ancora in lizza per la promozione in serie D anche Leon e AltaBrianza

Come all'andata, il Lemine Almenno si conferma avversario indigesto per la Nuova Sondrio: i bergamaschi, infatti, si sono imposti oggi pomeriggio sui biancazzurri valtellinesi nel match valido per la quattordicesima e terzultima giornata di ritorno del girone B del campionato d'Eccellenza. 

A decidere l'incontro, una bella giocata di Matteo Rota  che, al limite dell'area, ha vinto un contrasto di forza e di voglia con un avversario e ha poi lasciato partire un tiro a giro che ha mandato il pallone a infilarsi a fil di palo alle spalle di Rodriguez vanamente proteso in tuffo. 

Una volta in svantaggio, la Nuova Sondrio, che sullo 0-0 si era resa pericolosa nella ripresa con un colpo di testa di Maffia parato in corner da Gherardi e un diagonale a lato di un soffio di Martinez, mentre aveva rischiato a sua volta sulla conclusione di Quadri deviata oltre il fondo da Rodriguez, si è riversata nella metà campo avversaria: una girata in piena area di Quenum è stata respinta con il corpo da un difensore, le conclusioni dal limite di Badjie e Cocuz sono terminate a lato, mentre un altro tentativo dalla distanza di Badjie è stato respinto in tuffo da Gherardi.

La classifica

La sconfitta complica il cammino della Nuova Sondrio verso la serie D: il Mapello, infatti, oggi pomeriggio ha espugnato Offanengo con il punteggio di 2-1, riportandosi a -1 proprio dalla vetta occupata dai biancazzurri. Non esclusi dalla lotta al primato neppure Leon (3-3 a Treviglio) e AltaBrianza (vittoriosa per 2-1 sul Castelleone) terzi a -4 dalla Nuova Sondrio.

Il tabellino

Ecco, infine, il tabellino completo della gara odierna ad Almenno San Salvatore:

LEMINE ALMENNO – SONDRIO 1– 0

Marcatori: Rota 37’st.

LEMINE ALMENNO: Gherardi, Zambelli, Milesi, Mosca, Balestra, Fratus, Rota, Quadri (Biney 43’st), Travellini (Pagani 27’st), Turano (Fradegrada 33’st), Bugada (Boffelli 19’st). All.Alberto Mapelli.

SONDRIO: Rodriguez, D’Alpaos (Quenum 36’st), Maffia, Cocuz, Boschetti (Cugola 24’st), Caparros, Marras, Muletta (Badjie 24’st), Martinez, Busto, Rios (Mento 24’st). All.Ruben Dario Bolzan.

ARBITRO: Andrea Airaghi Colombo di Legnano; Assistenti: Boccadamo e Molino di Cinisello Balsamo.

NOTE – Ammoniti: Zambelli, Turano, Balestra e Bugada (L), Busto (S); Corner: 3-6; Recuperi: 1°t: 0’; 2°t: 5’.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Sondrio, è tutto da rifare

SondrioToday è in caricamento