rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Finale thrilling / Dubino

La Chiavennese gela Dubino all'ultimo respiro e vola in Prima categoria

Finale thrilling per il girone provinciale di Seconda: a pari punti in classifica e sullo 0-0 in campo fino al 96' poi un colpo di testa di Zarucchi cambia tutto

Non soltanto la Nuova Sondrio in Promozione: oggi a gioire è stata anche un'altra formazione di Valtellina e Valchiavenna. Se, però, per i biancazzurri del capoluogo il pomeriggio a Bernareggio è stato quasi una formalità trasformatasi poi in festa al triplice fischio finale, Chiavennese e Dubino in Bassa Valle si sono contesi la promozione in Prima fino all'ultimo secondo e alla fine a gioire è stata la formazione della Valle del Mera guidata da mister Ambrogio Dell'Adamino.

Finale thrilling

Con le prime giornate del girone di ritorno collocate in coda al calendario, già il destino ha voluto che all'ultima giornata si affrontassero Dubino e Chiavennese già l'estate scorsa due delle favorite per la vittoria finale del campionato di Seconda; la bella rimonta dei ragazzi di mister Dario Spini, unita al calo di rendimento della Chiavennese nelle ultime settimane, aveva poi fatto sì che le due squadre arrivassero a questi ultimi 90 minuti a pari punti in testa alla classifica.

La partita di oggi si è dunque trasformata in un'autentica finale, con lo spettro, in caso di parità, non dei supplementari, ma di doversi nuovamente affrontare, nel giro di pochi giorni, in uno spareggio in campo neutro dove si sarebbe ripetuto lo scenario odierno: chi vince sale in Prima e gioisce, chi perde piange ed è condannato ai playoff.

E, fino al 96' l'equilibrio ha regnato sovrano: nel primo tempo i padroni di casa del Dubino hanno sciupato un rigore (parato da Panacchia) con Copes, poi, proprio in pieno recupero, quando il pareggio sembrava ormai inevitabile, proprio il Dubino ha regalato un corner alla Chiavennese e sugli sviluppi del tiro dalla bandierina Zarucchi ha messo in rete regalando in un colpo solo ai ragazzi della Valle del Mera i tre punti, il successo in campionato e la promozione in Prima a un solo anno di distanza dalla retrocessione della passata stagione.

Il Dubino, invece, come detto, dovrà disputare i playoff e, nel secondo turno della post-season se la vedrà in casa con l'Ardenno Buglio, terzo al termine della stagione regolare.

Gli altri verdetti

In coda, retrocesso il Prata, mentre i playout saranno disputati da Atletico Cosio e Polisportiva Villa, scavalcato proprio oggi in classifica dal Valchiavenna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Chiavennese gela Dubino all'ultimo respiro e vola in Prima categoria

SondrioToday è in caricamento