rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Trasferta difficile

La Nuova Sondrio a Cinisello per continuare a stupire

Dopo aver sconfitto sei giorni fa la capolista, domani i biancazzurri valtellinesi sfidano la terza della classifica del girone B del campionato di Promozione

Non vuole più fermarsi la Nuova Sondrio calcio che, dopo aver sconfitto la capolista Altabrianza Tavernerio, e aver così conquistato la quarta vittoria consecutiva nel girone B del campionato di Promozione, domani alle 14,30 va a far visita al Cinisello in una gara valida per l'ottava giornata di ritorno della competizione.

Gli avversari

Il Cinisello, capace, nel match d'andata, di espugnare la Castellina con il punteggio di 2-1, domenica scorsa ha approfittato dei passi falsi di Altabrianza e Muggiò e grazie all'1-0 in proprio favore sul campo del Barzago, non solo ha rafforzato la sua terza posizione, ma si è portato a sole tre lunghezze dalla vetta.

Tra l'altro proprio la vittoria contro il Barzago ha confermato due delle caratteristiche principali della squadra milanese: da un lato la capacità di vincere partite lottate e "di misura"; dall'altro quella di non incassare gol, tanto che il Cinisello ha la miglior difesa del girone con sole 15 reti subite sino a questo momento.

I biancazzurri

La Nuova Sondrio, come detto, è invece reduce da quattro successi consecutivi, ruolino di marcia che ha permesso ai ragazzi di mister Fabio Fraschetti di portarsi al decimo posto in classifica con 20 punti. Domani mancherà per squalifica Raul Julia Olivares, miglior marcatore biancazzurro attualmente in rosa.

Tra l'altro, la sfida di domani aprirà un trittico di match in sette giorni per la Nuova Sondrio che mercoledì alle 18 sarà poi impegnata sul campo dell'Olgiate Aurora, nel recupero della prima giornata di ritorno, e poi domenica 6 marzo sfiderà alla Castellina l'Arcadia Dolzago.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Nuova Sondrio a Cinisello per continuare a stupire

SondrioToday è in caricamento