rotate-mobile
Squadra in difficoltà

Nuova Sondrio domani a Cavenago con mille dubbi

Gli allenamenti resi difficili dalla neve, una classifica deficitaria e, nelle ultime ore, anche la separazione da mister Salinetti

Dopo le turbolente ultime ore, con l'addio alla panchina biancazzurra di mister Elio Salinetti, la Nuova Sondrio calcio si prepara, tra mille incertezze, alla difficile trasferta contro il Cavenago, valida per la tredicesima giornata del girone B del campionato di Promozione.

In difficoltà

I biancazzurri valtellinesi, domenica scorsa hanno pareggiato con il punteggio di 2-2 in casa contro la Cob 91, mentre mercoledì sono stati costretti a rinviare il match della Castellina contro la Concorezzese: poco male, in sé, visto che sette delle otto partite del girone B non si sono disputate, ma le abbondanti nevicate proprio di mercoledì hanno poi impedito alla Nuova Sondrio di allenarsi regolarmente sul campo, tanto che le sedute che hanno preceduto la trasferta di domani, compresa la rifinitura di ieri sera, sono state effettuate sul campetto di calcio a 5 in una delle tensostrutture del Tennis club del capoluogo.

A tutto questo si aggiunge una classifica deficitaria visto che capitan Speziale e compagni occupano il penultimo posto con soli otto punti e non riescono a centrare un successo da quasi un mese. Un rendimento condizionato anche dalle numerose assenze: in vista del match di domani, Tiziano Togni (che sostituisce Salinetti in panchina in attesa che la società nomini un nuovo allenatore che, con ogni probabilità verrà scelto fuori provincia) recupera Gugiatti e convoca per la prima volta il giovane Baggini e il nuovo acquisto Dembelé. Ancora nulla da fare, invece, per Decensi, Sem, Mossinelli, Veneziani e Mbateck Nana Gilbert.

Gli avversari

Il Cavenago, dal canto suo, occupa la sesta posizione in classifica con 20 punti e disputerà domani la terza gara interna nello spazio di sette giorni: domenica scorsa proprio il Cavenago è stato sconfitto per 2-3 dall'Olimpiagrenta, mentre mercoledì si è imposto con il punteggio di 2-0 sulla Vibe Ronchese. Se, per il Cavenago, quella di domani è la terza partita casalinga consecutiva, per la Nuova Sondrio (in attesa che venga inserito in calendario il recupero contro la Concorezzese) la sfida di domani rappresenta l'avvio di un ciclo di quattro trasferte consecutive tra fine girone d'andata e inizio del girone di ritorno.

I convocati

Questa, infine, la lista dei convocati a disposizione del tecnico "ad interim" Tiziano Togni: Lassi, Greco, Faye, Bormolini, Martinelli, Baggini, Politano, Scotti, Anas, Baltrigo, Dembele, Dodan, Zanotta, Ayoub, Chilafi, Moroni, Speziale, Gugiatti, Raul e Victor Julia Olivares.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Sondrio domani a Cavenago con mille dubbi

SondrioToday è in caricamento