rotate-mobile
Sabato, 10 Dicembre 2022
MGM 2000 7 - 4 SESTU CITTA’ MEDITERRANEA / Morbegno / Via Faedo

Serie B Calcio a 5, MGM sugli scudi: battuta la capolista

Tre punti pesantissimi per l’Mgm, che riduce il gap dalle prime e si porta momentaneamente in zona playoff

Tripudio al Palafaedo con l’Mgm 2000 che che batte la capolista Sestu Città Mediterranea C5 per 7-4 nell’ottava giornata del campionato di serie B e riduce il gap dalle prime e si porta momentaneamente in zona playoff. Una vittoria che vale tantissimo, gli uomini di Cristian Biocca hanno dato un segnale forte a tutte le altre squadre. Finora era immacolato il cammino dei sardi, con sei successi in altrettante partite.

La cronaca di MGM 2000 - Sestu Città Mediterranea

Il match si è infuocato al 5’ quando Di Maggio lanciato a rete è stato travolto dall’estremo difensore Lecca: rosso inevitabile. Dalla punizione è scaturito anche il vantaggio neroverde grazie allo stesso numero 10 morbegnese che con il suo rasoterra ha bucato la barriera. Al 7’ l’Mgm è andata vicina al raddoppio con il palo di Di Gregorio. Il Sestu però giocava bene e dopo una grande pressione ha pescato l’1-1 grazie a capitan Casu, la cui conclusione da fuori ha sorpreso Paviglianiti. Da un capitano all’altro: questa volta a timbrare è stato Chistolini, bravo a mettere in porta il perfetto calcio d’angolo di Cattaneo. Il 2-2 sardo era un capolavoro di Cau, che dopo un dribbling riuscito a metà campo si è involato verso la porta trovando l’angolino alto sul secondo palo dove Paviglianiti non poteva arrivarci. Una prima frazione molto complicata per l’Mgm 2000, che si è trovata di fronte una squadra molto “solida”.

Nella ripresa però i padroni di casa hanno cambiato passo e hanno messo alle corde il Sestu Città Mediterranea. Al 4’ Di Gregorio su sponda di testa di Varietti non ha perdonato. Al 10’ lo stesso Di Gregorio ha concesso il bis con una pregevole acrobazia in area. L’Mgm ha resistito agli attacchi di Sestu e al 14’ è salita sul 5-2 grazie a una splendida rete, confezionata da Di Maggio e conclusa con un tiro di prima intenzione di Cattaneo. La formazione sarda è andata all-in a 7’ dal termine con il portiere di movimento. Cau ha trovato il tap-in vincente a 3 minuti e mezzo dalla fine. Ma un gigantesco Di Maggio ha rubato palla a 2 minuti dalla conclusione per poi siglare il 6-3. Gioia sfrenata per lui, che verrà espulso per essersi diretto a esultare in tribuna. In superiorità numerica il Sestu ha accorciato le distanze con Monetto, ma Ghezzi con un altro gran gol neroverde ha messo i titoli di coda sul match.

Tre punti pesantissimi per l’Mgm, che riduce il gap dalle prime e si porta momentaneamente in zona playoff.

Il tabellino del match

F.C.D. MGM 2000: Paviglianiti, Chistolini (1), Cattaneo (1), Di Gregorio (2), Callina, Di Maggio (2), Ghezzi (1), Sabatelli, Grazioli, Varietti, Colombini, Bricalli. All. Biocca.

SESTU CITTA’ MEDITERRANEA C5: Lecca, Lintas, Sanna, Casu (1), Cau (2), Monetto (1), Lai, Nurchi, Bringas, Coni, Ferraro. All. Mura.

ARBITRO: Squicciarini di Bari e Petracca di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B Calcio a 5, MGM sugli scudi: battuta la capolista

SondrioToday è in caricamento