rotate-mobile
Campioni / Cosio Valtellino

Basket CSI, il Basket Cosio si laurea campione regionale

La compagine di coach Perego si giocherà il titolo nazionale a Cesenatico

Il Basket Cosio Bassa valle si laurea Campione Regionale CSI di pallacanestro per la seconda volta nella sua storia - la prima risaliva al 2011, culminata con la finale nazionale persa contro Bologna - e dopo un paio di tentativi falliti alle finali regionali, questa volta centra il bersaglio grosso in queste 2 giornate di finali a Crema. Non stanno più nella pelle giocatori e staff della squadra della bassa valle e ne hanno ben donde perché questa vittoria significa che ora si va a Cesenatico dal 14 al 17 luglio a giocarsi il titolo nazionale CSI con le altre 3 migliori squadre italiane.

La soddisfazione di Massimo Ruffoni

“Al PalaCremonesi il Basket Cosio Bassa Valle prima ha superato la forte squadra bergamasca dell’US Scanzorosciate per 71-68 in una sfida molto tirata ed equilibrata con soli 7 effettivi – racconta un euforico Massimo Ruffoni, dirigente responsabile - poi di slancio, con l'innesto anche di Bubu Favero e Ciapponi, ma perdendo però subito Mezzera per infortunio, ha superato il team bresciano Basket Aquile Lonato con il punteggio di 66-49, ma la partita era già decisa all’intervallo con i nostri avanti di ben 23 punti (40-17) che hanno poi giocato in controllo sino alla fine”.

Grande soddisfazione per il presidente Bongio, il dirigente responsabile Ruffoni e coach Perego per questo risultato che porta la squadra del Comitato CSI di Sondrio a giocarsi il titolo Nazionale.

Tabellini semifinale: Cosio-US Scanzorosciate 71-68 (parziali 17-21, 36-35, 53-49) Credaro 14 Martinalli 13 Mazzoni 2 Mezzera 13 Fomasi 8 Gusmeroli Pentchev 21

Tabellini finale: Cosio-Lonato BS 66-49 (parziali. 17-10, 40-17, 51-32) Martinalli 18 Pentchev 13 Mazzoni 4 Fomasi 2 Credaro 14 Mezzera 3 Favero 8 Gusmeroli 4 Ciapponi 1

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket CSI, il Basket Cosio si laurea campione regionale

SondrioToday è in caricamento