Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Da Regione Lombardia 40 mila euro per eventi sportivi in provincia di Sondrio

Il contributo è stato erogato, nell'ambito di un bando ad hoc, agli organizzatori di quattro manifestazioni in Valtellina

Sono quattro le manifestazioni sportive andate in scena in provincia di Sondrio che hanno ricevuto un contributo economico, nell'ambito di un bando ad hoc promosso da Regione Lombardia e che ha previsto finanziamenti per l'organizzazione di eventi in programma tra l'1 aprile e il 31 ottobre scorsi.

Si tratta del Trofeo Vanoni (corsa in montagna, Morbegno, 10.000 euro), il Meeting Gold Lombardia (atletica, Chiuro, 10.000 euro), Giro d'Italia Under 23, per le tappe in Valtellina (ciclismo, Tirano, 10.000 euro) e il Campionato italiano allievi e assoluti juniores e master di corsa in montagna (corsa in montagna, Lanzada, 10.000 euro).

In totale sono stati 53 gli eventi sportivi sostenuti da Regione Lombardia per un totale di 600 mila euro di contributi.

Si replica

Ora, visto il successo del bando, Regione Lombardia ha pensato a una "seconda finestra" per il bando con le richieste di contributo che potranno essere presentate dall'1 settembre all'1 ottobre prossimi per eventi sportivi organizzati tra l'1 novembre 2021 al 31 marzo 2022.

"Dopo il successo - sottolinea Antonio Rossi, sottosegretario alla Presidenza con delega a Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi - di questa prima finestra del bando, guardiamo al futuro con grandi ambizioni. Regione mette a disposizione nel complesso 1 milione di euro a fondo perduto per l'organizzazione di eventi e manifestazioni sportive. Una somma importante che porterà benefici considerevoli alla nostra splendida regione".

"Grazie al sostegno regionale - prosegue Rossi - lo sport in Lombardia è ripartito con la marcia giusta dopo i periodi bui del 'lockdown'. Il supporto della Giunta permetterà di sostenere eventi che altrimenti avrebbero potuto essere messi a rischio dalla congiuntura economica e dalle norme restrittive circa il pubblico. Manifestazioni che sono un formidabile biglietto da visita nel mondo per le bellezze e l'attrattività della nostra regione, oltre che un volano eccezionale alla pratica sportiva per migliaia di lombardi. Il loro svolgimento assicurerà importanti benefici indiretti per le migliaia di attività economiche coinvolte, da quelle dell'ospitalità a quelle più propriamente tecniche, per le società e i gruppi sportivi, per tante famiglie e tanta gente".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Regione Lombardia 40 mila euro per eventi sportivi in provincia di Sondrio

SondrioToday è in caricamento