rotate-mobile
Successi in pista e non solo

Atletica, Saverio Steffanoni vince sui 1500 metri a Carugate

Buoni risultati per gli atleti valtellinesi sia in pista sia nella corsa in montagna

Non soltanto le gare a livello locale, come il Trofeo Morbegnese di ieri: gli atleti valtellinesi e valchiavennaschi hanno approfittato del weekend lungo per partecipare alle gare in pista fuori provincia, ottenendo prestazioni di ottimo livello, soprattutto se si considera che siamo solo all’inizio della stagione.

Sugli scudi, soprattutto, Elisa Rovedatti che a Milano ha centrato il tempo minimo per qualificarsi ai campionati italiani sui 3000 metri, ma la giovane del Gs Csi Morbegno non è stata l'unica a mettersi in evidenza. Ieri, a Carugate, infatti, nel corso del meeting Crl Bronze Lombardia, Saverio Steffanoni si è cimentato nei 1500 metri vincendo con l’ottimo tempo di 3’54”84 che rappresenta anche il suo nuovo primato personale ed equivale a 857 punti tabellari Fidal.

“Ottima gara di Saverio - le parole del suo allenatore Luca Del Curto – considerando che ha corso gli ultimi 100 metri da solo”. Alle sue spalle, in seconda piazza, Andrea Zoanni (Gp Valchiavenna) che mette a referto il crono di 4’02”30. Gianluca Nesossi (Gp Valchiavenna) ha invece gareggiato nei 400 metri chiudendo al 9° posto in 52”23, non lontano dal suo personale.

In campo anche l’Us Bormiese: lo Junior Martino Dei Cas ha scagliato il peso da 6kg a 9,68 metri conquistando il 4° posto, mentre le compagne di squadra Sabrina Fiorani (cat. Allieve) e Chiara Spiller (cat. Juniores) hanno messo a referto sul giro di pista, rispettivamente, i tempi di 1’01”23 e 1’10”22.

Passaggio sfortunato invece per Daniele Lanzini (Co Piateda Pneumatici Valtellina Oilservice) sabato 23 aprile a Saronno. In testa nella gara dei 110 ostacoli (altezza 91 cm) ha purtroppo abbattuto irregolarmente un ostacolo ed è stato qualificato. “E’ comunque un’esperienza che gli servirà per il futuro” - il commento del suo allenatore Alberto Rampa.

Corsa in montagna

Nella prima gara di corsa in montagna della stagione domenica al 35° Trofeo Beppe Normanni a San Pellegrino Terme (Bg), si è dimostrato già decisamente in forma nella categoria Cadetti il talentuoso Filippo Bertazzini (Pol. Albosaggia) che ha conquistato la vittoria. Nella stessa categoria 5° Mattia Sutti (Gs Valgerola) e 10° Samuele Panizza (Gp Valchiavenna).

Negli Allievi secondo posto per Luca Curioni (Gp Valchiavenna) che precede Gabriele Sutti (Gs Valgerola). Da citare anche il 13° posto di Raoul Fumelli (Gs Csi Morbegno). Tra le Cadette Gaia Sutti (Gs Valgerola) è ottava al traguardo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica, Saverio Steffanoni vince sui 1500 metri a Carugate

SondrioToday è in caricamento