rotate-mobile
Trofeo Lorenzo Tenni / Tovo di Sant'Agata

Corsa campestre, 200 atleti invadono Tovo Sant'Agata

Il 3° Trofeo “Lorenzo Tenni a.m.” è stato assegnato alla prima società classificata ovvero il GS CSI Morbegno davanti a GS Valgerola, GS CSI Tirano, CO Piateda, GP Talamona, GP Santi e Ardenno Sportiva

Aria di primavera, il vento che soffia nelle bandiere arancio-blu del Centro Sportivo Italiano, un bel campo gara nei pressi del Campo Sportivo di Tovo Sant’Agata, l’ottima organizzazione del GS CSI Tirano e 200 atleti pronti a correre e battagliare per un posto sul podio o per portare punti preziosi alla propria società. Questi gli ingredienti della terza edizione del Trofeo Lorenzo Tenni a.m., quinta prova del Campionato provinciale CSI Sondrio di corsa campestre, strada, montagna 2022 svoltosi domenica 20 marzo.

Dopo le prove promozionali per i più piccoli nati negli anni dal 2013 al 2017, una cinquantina complessivamente al via, è stata la volta delle esordienti femminili dove l’atleta di casa Elisa Pensini (GS CSI Tirano) si è imposta al termine degli 800 metri di gara davanti a Linda Mazzoni (GP Talamona) e Arianna Cimetti (Atl. Alta Valtellina). Con le esordienti in gara anche Eleonora Reale (CO Piateda) che ha vinto nella sua speciale categoria. Nei pari età maschili è stato Giuseppe Tirinzoni show (GP Talamona). In testa dal primo all’ultimo metro il fresco campione regionale CSI di corsa campestre ha staccato tutti e si è involato solitario al traguardo; alle sue spalle Leon Bordoli (GS CSI Morbegno) ha avuto la meglio sul compagno di squadra Giulio Zecca. Nelle ragazze il GS CSI Tirano sale sul primo e sul terzo gradino del podio grazie a Elisa Della Vedova e Benedetta Pozzi, in mezzo a loro Noemi Svanella del GS Valgerola. Nei ragazzi bella prova per Lorenzo Buzzetti (GS CSI Morbegno) che con grande sicurezza ha imposto il suo ritmo e ha vinto precedendo Tiziano Cossi (Atl. Alta Valtellina) e Christopher Fiorelli (GS CSI Morbegno).

Nelle cadette, 1600 metri di gara per loro, tripletta per i diavoli rossi grazie a Michela Bulanti, Federica Bianchini e Giulia Bongio. E’ stata poi la volta dei cadetti, che hanno affrontato complessivamente 2200 metri, Filippo Giannoni (GS Valgerola) ha pian piano staccato Andrea Partesana (Atl. Alta Valtellina e Ivan Gianoli (Ardenno Sportiva) e i tre sono arrivati nell’ordine al traguardo. Gara femminile di 2800 metri che ha visto subito in fuga Chiara Curtoni (GS Valgerola), la giallo-blu ha man mano incrementato il suo vantaggio andando a vincere a livello assoluto la gara, oltre che nella categoria seniores. Alle sue spalle 2° posto assoluto e prima delle amatori A Antonietta Pini (Castelraider), 3° posto assoluto e prima delle allieve Chiara Ruffoni (CO Piateda). Le altre vittorie di categoria sono andate a Cristina Speziale (GS CSI Morbegno\ amatori B) e Anna Maria Taeggi (GS Valgerola\veterane B). Gran finale con la gara maschile di 5,6 km, dove si è inserito anche l’allievo Raoul Fumelli (GS CSI Morbegno) che ha vinto nella sua categoria. I protagonisti della gara sono stati il senior Federico Bardea (AS Lanzada) e lo junior Francesco Bongio (GS CSI Morbegno). Dopo essersi scambiati più volte in testa a fare l’andatura, al secondo dei quattro giri previsti Bardea ha iniziato a pigiare sull’acceleratore guadagnando metri preziosi sul morbegnese. Il distacco è man mano aumentato e Bardea ha tagliato il traguardo in solitaria dopo 18’20” di gara. Dopo 20” è giunto Bongio (1° junior) e dopo altri 13” Francesco Della Torre (Ardenno Sportiva) autore di bella prova in progressione che gli ha permesso di arrivare 3° assoluto e primo degli amatori A; a completare la top five di giornata i due portacolori del GS Valgerola Mattia Raimondi e Mattia Piganzoli. Le altre vittorie di categoria sono andate a Michele Penone (GP Santi\amatori B), Michele Piombardi (GS Valgerola\vetererani A) e Salvatore Tarabini (GS CSI Morbegno\veterani B).

fotoDavideSalaDanna_podioSocietà-2

Il 3° Trofeo “Lorenzo Tenni a.m.” è stato assegnato alla prima società classificata ovvero il GS CSI Morbegno (1395 punti) davanti a GS Valgerola (646 punti), GS CSI Tirano (606 punti), CO Piateda (443 punti), GP Talamona (312 punti), GP Santi (263 punti) e Ardenno Sportiva (234 punti).

Prossimo appuntamento targato CSI è il Campionato nazionale di corsa campestre in programma a Fano dall’8 al 10 aprile, sicuramente i crosser valtellinesi sapranno mettersi in mostra anche a livello nazionale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsa campestre, 200 atleti invadono Tovo Sant'Agata

SondrioToday è in caricamento