rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Slalom Gigante / Chiesa in Valmalenco

Circuito Schena Generali, Madesimo e Chiesa in Valmalenco si riempiono di 300 piccoli sciatori

Vittorie per Ginevra Vismara, Tommaso Trevisan, Isa Zen, Marco Compagnoni, Carlotta Pedrolini, Enea Monaco, Valentina Lazzeri e Edoardo Trovati

Doppio appuntamento per il Circuito Schena Generali lo scorso fine settimana: sabato 15 gennaio, a Madesimo, si è svolta la prova di slalom gigante riservata alle categorie cuccioli e baby, rinviata la settimana precedente, mentre ieri, domenica, Chiesa in Valmalenco ha ospitato lo slalom gigante per allievi e ragazzi.

C'era grande attesa sabato per l'esordio stagionale degli sciatori più piccoli sulla pista "Italo Pedroncelli" di Madesimo per l'organizzazione del Circolo Sciatori Madesimo: alla partenza 151 concorrenti, 54 fra i baby e 87 fra i cuccioli. Nella categoria baby, riservata ai nati negli anni 2012 e 2013, tra le femmine ha vinto Ginevra Vismara, Circolo Sciatori Madesimo, in 50.89, soltanto tre centesimi in meno rispetto alla seconda classificata, Virginia Bonetta, Sci club Santa Caterina Valfurva. Terza la compagna di squadra di quest'ultima, Mara Sangiorgio, quarta Mia Cirolo, Sci club Valmalenco, quinta Sara Bedognè, Sci club Bormio. Tra i pari età maschi si è imposto Tommaso Trevisan, Reit Ski Team Bormio, in 49.23, di misura su Filippo Scarpis, Circolo Sciatori Madesimo, giunto secondo staccato di soli cinque centesimi. Al terzo posto il compagno di squadra di quest'ultimo, Riccardo Locati, al quarto Nicolò Lenatti, Agonistica Bernina, al quinto Nicola Scaramellini, Sci club Campodolcino. Tra i nati negli anni 2010 e 2011, della categoria cuccioli, tra le femmine ha vinto Isa Zen, Sci club Santa Caterina Valfurva, che ha fermato il cronometro sul tempo di 47.40, davanti a Giulia Locati, Circolo Sciatori Madesimo, seconda a 38 centesimi, e a Sofia Valmadre, Sporting Club Livigno, terza. Quarto posto per Astrid Polotti, Sci club Bormio, quinto per Ginevra Fichera, Circolo Sciatori Madesimo. Marco Compagnoni, Sci club Santa Caterina Valfurva, ha vinto tra i maschi in 44.64, staccando di 34 centesimi il secondo classificato, Nathan Negrini, Sporting Club Livigno. Terzo posto per Nicolas Alessi, Sci club Santa Caterina, quarto per Gioele Bradanini, Sporting Club Livigno, quinto per Samuele Dei Cas, Sci club Bormio.

Ragazzi e allievi erano attesi alla terza prova stagionale, il secondo slalom gigante, dopo quello di esordio del 19 dicembre a Livigno e lo speciale dell'8 gennaio. A organizzare le gare lo Sci club Valmalenco che ha preparato la pista "Campolungo", con partenza a 2325 metri e arrivo a 2110 con un dislivello di 215 metri: 163 i concorrenti al via, 95 per la categoria ragazzi e 68 tra gli allievi. Tra le ragazze, nate negli anni 2008 e 2009, ha vinto Carlotta Pedrolini, Agonistica Bernina, alla sua seconda affermazione e dopo il terzo posto nello speciale, che ha chiuso la manche unica in 52.10, 1.86 meglio di Linda Pini, Sci club Bormio, giunta seconda. Alessandra Polotti, Sci club Bormio, prima nella gara precedente, ha chiuso al terzo posto, davanti a Elisa Vavassori, Circolo Sciatori Madesimo, quarta, e a Caterina Nuzzo, Sci club Valmalenco, quinta. Tra i maschi secondo successo per Enea Monaco, Sporting Club Livigno, primo nel gigante di apertura, che concluso in 52.50, 84 centesimi in meno del secondo classificato, Patrick Alessi, Sci club Santa Caterina Valfurva. Emil Cirolo, Sci club Valmalenco, si è classificato terzo, Martino Galli, Sporting Club Livigno, quarto, mentre Francesco Bresesti, Ski Team Aprica, primo nello speciale, ha chiuso al quinto posto. Nella categoria allievi, anni 2006 e 2007, nella gara femminile le prime cinque hanno chiuso molto vicine, in soli 60 centesimi: Valentina Lazzeri, Sci club Valdidentro, ha fatto meglio di tutte chiudendo in 52.18, lasciando a 27 centesimi la seconda classificata, Francesca Resinelli, Sci club Santa Caterina Valfurva, seconda nello speciale. Terzo posto per Cristina Trabucchi, Sci club Valdidentro, quarto per Ginevra Gurini, Sci club Santa Caterina, quinto per Martina Moroni, Sci club Bormio. Soltanto settima Giulia Mariani che aveva vinto la gara precedente. Tra i pari età maschi la vittoria è andata a Edoardo Trovati, Sci club Santa Caterina Valfurva, al secondo successo consecutivo, in 50.78, 71 centesimi meglio di Pietro Compagnoni, Sci club Bormio, reduce da un quinto posto. Raffaele Monaco, Sporting club Livigno, il vincitore del gigante di apertura, si è classificato terzo, davanti a Filippo Barloni, Circolo Sciatori Madesimo, quarto, e a Pietro Zanella, Sci club Valmalenco, che bissa la posizione ottenuta nella gara di apertura della stagione.

Il Circuito Schena Generali prosegue nel prossimo fine settimana con un doppio appuntamento: sabato 22 gennaio slalom speciale a Livigno per le categorie baby e cuccioli, domenica 23 ancora speciale a Bormio per ragazzi e allievi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circuito Schena Generali, Madesimo e Chiesa in Valmalenco si riempiono di 300 piccoli sciatori

SondrioToday è in caricamento