rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
A Brescia

Nuoto CSI, ai regionali 46 medaglie per le società della Provincia di Sondrio

Presenti Futura Morbegno che ha conquistato il 9° posto nella classifica di società, Yellow Sport Team di Tirano che si è piazzata al 10° posto, Chiavenna Nuoto, Sporting Club Livigno e Bruno Credaro di Sondrio.

Sono stati circa mille gli atleti che domenica 26 febbraio si sono dati appuntamento a Brescia, presso la piscina Lamarmora, per affrontare la prima prova del 20° Campionato regionale di nuoto CSI. Tra le corsie bresciane si sono succedute ben 226 batterie per dieci ore abbondanti di manifestazione, uno sforzo organizzativo imponente perfettamente sostenuto dallo staff del CSI Brescia e dai giudici di gara del Comitato regionale lombardo. In acqua si sono tuffate tutte le categorie, dagli Esordienti C agli esperti Master, fino agli Special, a sottolineare il valore inclusivo della proposta arancioblù.

A seguire in prima persona l’evento c’era anche il presidente del CSI Lombardia, Paolo Fasani. "Considerando che il nuoto, assieme alle arti marziali, è stata la disciplina che più ha sofferto le restrizioni dovute alla pandemia, rimanendo di fatto ferma per due anni, e aggiungendo a ciò la crisi energetica degli ultimi mesi, che ha messo in ginocchio tanti impianti all’interno della Lombardia - ha commentato il presidente del CSI  Lombardia - raccogliere una partecipazione così estesa nell’evento bresciano ci soddisfa e ci rincuora. Erano anni che non avevamo 950 atleti ad una gara regionale di nuoto del CSI Lombardia; ognuno di essi era in vasca per due gare: significa che abbiamo avuto 1.900 atleti-gara. Numeri importantissimi che testimoniano come, anche nel nuoto, il movimento sportivo del CSI Lombardia si sia del tutto ripreso".

E ovviamente non poteva mancare una nutrita pattuglia di nuotatori valtellinesi e valchiavennaschi in rappresentaza di Futura Morbegno che ha conquistato il 9° posto nella classifica di società e 2 medaglie d’oro, 4 medaglie d’argento e 13 di bronzo, Yellow Sport Team di Tirano che si è piazzata al 10° posto e si è portato a casa 5 medaglie d’oro, 4 d’argento e 2 di bronzo, Chiavenna Nuoto (12° posto e 2 medaglie d’oro, 6 d’argento e 2 di bronzo), Sporting Club Livigno (20° posto e 4 medaglie d’oro), Bruno Credaro di Sondrio (25° posto, 1 medaglia d’argento e 1 di bronzo).

Prima prova campionato regionale di nuoto CSI a Brescia

Gli atleti valtellinesi sul podio

Meritano ovviamente una citazione gli atleti che sono saliti sul podio: 1° posto per Ella Virginia Piccapietra (Futura\50 m stile libero Esordienti C), Alex Carola (Sporting Club Livigno\50 stile libero e 50 rana Special), Gaia Garbellini (Yellow Sport Team\50 rana Esordienti A), Sara Strambini (Yello Sport Team\100 dorso Esordienti B), Matilde Brigatti (Yellow Sport Team\100 farfalla Esordienti B), Emma Cusini (Sporting Club Livigno\50 stile libero Special), Giulio Gusmeroli (50 e 200 stile libero, Chiavenna Nuoto Master special), Claudia Ardenghi (Futura\50 rana Ragazze), Gemma Cusini (Chiavenna Nuoto\50 rana Ragazze special), Costanza Folini (Yellow Sport Team\100 farfalla Senior), Sebastiano Giumelli (Futura\100 farfalla M1); 2° posto per Sara Strambini (Yellow Sport Team\50 stile libero Esordienti B), Luca Mazzoni (Futura\50 stile libero Esordienti B), Tommaso Fabani (Credaro\50 rana esordienti A), Giulia Scaramella (Chiavenna Nuoto\50 stile libero e 100 dorso Ragazze), Lucia Triaca (Chiavenna Nuoto\50 stile e 50 rana Ragazze special), Ylenia Dore (Yellow Sport Team\50 stile libero Junior), Emma Vola (Futura\50 stile libero e 100 dorso Cadette), Costanza Folini (Yellow Sport Team\50 stile libero Senior), Alessia Adoni (Futura\50 rana Cadette), Giovanni Crupi (Yellow Sport Team\50 rana Senior), Letizia Crupi (Yellow Spor Team\100 dorso Junior), Tommaso Canclini (Chiavenna Nuoto\100 farfalla Cadetti), Filippo Canclini (Chiavenna Nuoto\200 stile libero Ragazzi); 3° posto per Anita Bongini (Futura\50 stile libero e 100 dorso Esordienti B), Emma Garbellini (Yellow Sport Team\50 rana Esordienti C), Viola Vola (Futura\50 rana Esordienti B), Domenico Berti (Futura\50 rana Esordienti A), Ella Virginia Piccapietra (Futura\100 dorso Esordienti C), Chiara Manna (Futura\100 dorso Esordienti A), Alessandro Molatore (Futura\100 dorso Esordienti A), Emma Giani (Futura\50 stile libero Cadette), Giulia Pighetti (Futura\50 rana Junior), Nicol Bianchi (Futura\100 dorso Junior), Alessia Adoni (Futura\100 dorso Cadette), Simone Garolini (Chiavenna Nuoto\100 dorso Senior), Ylenia Dore (Yellow Sport Team\100 farfalla Junior), Lorenzo Pensa (Futura\100 farfalla Junior), Alessandro Della Cagnoletta (Credaro\200 stile libero Junior), Daniela Longoni (Chiavenna Nuoto\200 stile libero M3)

La soddisfazione di Lorenzo Ceciliani

”Tenendo conto del livello piuttosto alto della manifestazione - ha commentato l'allenatore della Futura Lorenzo Ceciliani:  mi reputo soddisfatto dei risultati ottenuti. In particolare per quanto riguarda le categorie esordienti e ragazzi. Un plauso va anche agli atleti più “esperti” che stanno trainando in modo positivo i giovani e spero che quanto ottenuto sia di buon auspicio per un ulteriore miglioramento durante il prosieguo della stagione”.

Le altre tappe regionali sono in calendario il 19 marzo a Edolo (prova riservata alle categorie esordienti) e il 23 aprile a Osio Sotto (prova riservata alle categorie da ragazzi a master). Per quanto riguarda il Campionato provinciale invece si tornerà in vasca il 5 marzo a Sondrio e il 2 aprile a Chiavenna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto CSI, ai regionali 46 medaglie per le società della Provincia di Sondrio

SondrioToday è in caricamento