Tre gemelli di Albosaggia da record alla maturità, il riconoscimento del dirigente scolastico

Simone, Giacomo e Lorenzo Ruttico hanno da poco concluso gli Esami di Stato ottenendo tutti e tre il massimo dei voti presso il Liceo di Scienze umane “Piazzi-Perpenti” di Sondrio

Nella mattinata di venerdì 3 luglio 2020, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Sondrio, Fabio Molinari, ha incontrato Simone, Giacomo e Lorenzo Ruttico, i tre gemelli di Albosaggia che hanno da poco concluso gli Esami di Stato ottenendo il massimo dei voti presso il Liceo di Scienze umane “Piazzi-Perpenti” di Sondrio.

Un colloquio “simbolico” fortemente voluto da Molinari per complimentarsi con i neodiplomati e, più in generale, esprimere la propria soddisfazione nei confronti dei tanti ragazzi che, nonostante la straordinarietà di questa maturità, stanno raggiugendo risultati eccellenti, degno coronamento di un percorso portato a termine con grande impegno e dedizione. Fra questi Simone, Giacomo e Lorenzo Ruttico che hanno ottenuto il diploma rispettivamente con la votazione di 100/100, 100/100 e Lode, 100/100 e Lode.

«Mi ha fatto molto piacere ricevere Simone, Giacomo e Lorenzo che idealmente rappresentano tutti gli studenti della nostra Provincia che quest’anno hanno sostenuto e superato l’Esame di Stato – ha dichiarato il Dirigente Ust, Fabio Molinari –. Auguro a tutti ed a ciascuno un sereno e fruttuoso proseguimento della propria vita, sia in ambito scolastico che in ambito lavorativo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ardenno, tenta di uccidere i figli con il gas e di togliersi la vita: arrestata

  • Coronavirus, la Lombardia verso l'entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Talamona, padre e figlio in scooter non si fermano all'alt dei carabinieri: inseguiti e denunciati

  • Valmalenco, i carabinieri non riescono a calmare il figlio violento: sedato e ricoverato

  • Sci, verso la chiusura degli impianti di risalita per le vacanze: si attende la conferma del Dpcm

  • Coronavirus, Dpcm e regole per Natale 2020: niente sci in Lombardia e niente cenoni

Torna su
SondrioToday è in caricamento