rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Scuola

Da Sondrio insegna pedagogia agli studenti d'Italia. Il professor Curtoni sulla Rai

Il docente di Scienze umane e Filosofia del Liceo “Piazzi-Perpenti” è stato selezionato sull’intero territorio nazionale ed è protagonista del programma “La scuola in Tivù”

Anche la scuola valtellinese approda in tv. Luca Curtoni, professore di Scienze umane e Filosofia presso il Liceo “Piazzi-Perpenti” di Sondrio è fra i docenti selezionati sull’intero territorio nazionale che, nei giorni scorsi, si sono resi protagonisti del programma “La scuola in Tivù” ciclo di lezioni per studenti in onda su Rai Scuola (canale 146), RaiPlay e disponibile in HD sul canale 133 TivuSat e sul canale Rai Cultura.

Guarda qui la puntata

In collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, Rai ha infatti messo a disposizione di studenti e insegnanti un nuovo palinsesto dedicato alla scuola, con un’offerta rivolta a tutte le fasce d’età e con un’attenzione particolare per chi dovrà affrontare un inedito Esame di Stato. 

La lezione di Scienze umane (Pedagogia) tenuta dal professor Luca Curtoni dal titolo “Lineamenti generali dell’opera di Comenio” e rivolta a tutti gli studenti del terzo anno del Liceo delle Scienze Umane è andata in onda lo scorso 4 giugno, alle 10.30 (in replica alle 15.30) ed è ancora disponibile su RaiPlay, dove presto si potrà trovare la lezione successiva dedicata invece a “La psicoanalisi di J. Lacan, tra antropologia, filosofia e linguistica”, mirata non solo agli studenti delle scienze umane ma a tutti gli  studenti di filosofia delle classi quinte.

Il commento di Molinari

«Sono molto orgoglioso che anche alcuni docenti della Valtellina abbiano dato la propria disponibilità per contribuire all’iniziativa promossa in collaborazione dal Ministero dell’Istruzione e dalla Rai per potenziare e sostenere la didattica a distanza in questo difficile momento per la comunità scolastica italiana – dichiara il Dirigente dell’Ust, Fabio Molinari –. Più in generale, mi complimento con tutti quegli insegnanti che, negli ultimi mesi, hanno saputo mettersi in gioco sperimentando nuove forme di insegnamento dando prova di grande intraprendenza e creatività al fine di garantire la continuità didattica dei propri studenti».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Sondrio insegna pedagogia agli studenti d'Italia. Il professor Curtoni sulla Rai

SondrioToday è in caricamento