menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Bormio nasce l'associazione "Alberti" per ex studenti e insegnanti del territorio

Fra le missioni quella di diffondere la conoscenza dell'Istituto e delle sua attività in ambito territoriale, di promuovere l'aggiornamento professionale e culturale di scolari, docenti, soci ed associati, di mantenere e sviluppare le relazioni di amicizia, di solidarietà e collaborazione

A Bormio nasce l'Associazione ex studenti, ex docenti e simpatizzanti degli Istituti “Alberti”, “Leibniz” e “Zappa”. Un’occasione di raccolta e confronto per un’importante realtà del territorio che si propone di proseguire la missione educativa e culturale della scuola oltre il momento del diploma, organizzando iniziative aperte a tutti gli interessati, promuovendo la coesione sociale e facendo da tramite permanente tra l'universo scolastico e quello cittadino nell'ottica di un reciproco supporto e di una mutua valorizzazione.

Fra le missioni dell'Associazione quella di diffondere la conoscenza dell'Istituto e delle sua attività in ambito territoriale, di promuovere l'aggiornamento professionale e culturale di studenti, insegnanti, soci ed associati, di mantenere e sviluppare le relazioni di amicizia, di solidarietà e collaborazione, ma anche di realizzare forme di mutuo appoggio nella vita privata e professionale degli associati.

Sulla base di tali premesse, sabato 11 maggio 2019 alle ore 21.00 presso il “Pentagono” di Bormio, si terrà pubblicamente la costituzione formale dell’Associazione. Particolarmente ricco il programma della serata nel corso della quale si procederà all’elezione del Consiglio Direttivo. A seguire si terrà la presentazione del libro “Dagli Alberti all’Alberti” e una rappresentazione teatrale a cura del direttore artistico del Teatro Alkestis di Cagliari, Andrea Meloni. Al termine della serata non mancherà un buffet preparato dall’Istituto Professionale Alberghiero “Alberti”.

«La fondazione di tale realtà rappresenta un passaggio estremamente importante per gli Istituti dell’Alta Valle e per l’intero territorio anche perché gli obiettivi che l’Associazione di propone sono molteplici – spiega il dirigente scolastico Bruno Spechenhauser –. L’intento sarà quello di promuovere e stimolare attività di aggiornamento, formazione e giornate di studio ma anche di collaborare alle attività di orientamento scolastico dell'Istituto. In particolare ci impegneremo a favorire la raccolta di nuove iscrizioni e a contribuire all’incremento dei mezzi assistenziali e scientifici dell'Istituto, a favorire riunioni e manifestazioni di ex allievi con ogni forma di attività culturale e sociale, a istituire borse di studio su temi afferenti sviluppi di professionalità e molto altro ancora».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Chiuro in lutto, il covid si è preso don Attilio Bianchi

Attualità

Bambini, apre a Sondrio il negozio di giocattoli "Città del sole"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento