Il Donegani di Sondrio eccelle nei Campionati Studenteschi provinciali di Rugby allievi

Il Liceo del capoluogo dominatore assoluto. Mai sconfitto sia nella categoria femminile che in quella maschile

Più di 130 ragazzi delle classi prime e seconde si sono sfidati nei giorni scorsi sul campo del Rugby Sondrio “Cerri-Mari” alla conquista del titolo di campione provinciale rivolto alle scuole secondarie di II grado e per la qualificazione alla fase regionale riservata alle prime due classificate di ogni categoria che si svolgerà l’8 maggio sul campo del Rugby Calvisano (Brescia).

In gara 7 Istituti, per un totale di 11 squadre divise in 6 maschili e 5 femminili. Alla fine dei 4 incontri per ogni squadra, ad avere la meglio sono state le due rappresentative del Liceo Scientifico “Donegani” di Sondrio che, sia per la categoria Allievi che per quella delle Allieve, hanno portato a casa tutti gli scontri senza mai subire sconfitte e conquistando il primo gradino del podio.

Rugby, le categorie allieve e allievi-2-2

«Il numero d’Istituti partecipanti è aumentato ogni anno dimostrando un crescente interesse per la pratica sportiva del rugby che ha portato a dividere le manifestazioni in due giornate distinte: una dedicata alle scuole secondarie di I grado e un’altra alle secondarie di II grado – spiega la professoressa Laura Giordano, referente Ust di Educazione fisica –. Ciò ci ha dato una grande soddisfazione, soprattutto grazie al professor Roberto Dal Toè che da anni porta avanti nelle scuole di ogni ordine e grado il progetto “Rugby a scuola”. Complessivamente sono più di 260 i ragazzi e le ragazze che hanno provato a cimentarsi in questo sport. Inoltre quest’anno abbiamo provato ad aumentare la partecipazione dei ragazzi che solitamente non praticano tale sport in modo da renderli ancor più protagonisti, chiedendo alle scuole di schierare in campo un solo giocatore tesserato e il risultato è stato ottimo».

Le classifiche

A conquistare il primo posto per la categoria Allievi è stato il gruppo del Liceo “Donegani” di Sondrio mentre, a salire sul secondo gradino del podio, è stata la squadra dell’IS “Pinchetti” di Tirano seguita, al terzo posto, da quella dell’ITIS “De Simoni” di Sondrio, dalla compagine dell’IS “Mattei” di Sondrio al quarto, dall’IS “Saraceno-Romegialli” di Morbegno al quinto e, al sesto posto della classifica, si è piazzata infine la formazione dell’IS “Besta-Fossati” di Sondrio.

Le Allieve del Liceo “Donegani”, in virtù della lunga tradizione rugbystica che, negli ultimi 4 anni ha fruttato 4 titoli regionali e uno nazionale, hanno superato agilmente le squadre avversarie piazzandosi sul primo gradino del podio. A conquistare il secondo posto sono state le ragazze del “Saraceno-Romegialli” di Morbegno seguite, al terzo, dalla squadra del “Mattei di Sondrio, al quarto da quella del “Piazzi - Perpenti” di Sondrio mentre, al quinto ed ultimo posto, si è piazzata la compagine del “Pinchetti” di Tirano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le fasi regionali

Ad accedere alle fasi regionali dell’8 maggio saranno dunque i ragazzi che hanno conquistato le prime due posizioni per ciascuna categoria: le squadre del Liceo “Donegani”, sia per la categoria Allievi che Allieve; quelle dell’IS “Pinchetti” di Tirano per la categoria Allievi e quella dell’IS “Saraceno-Romegialli” di Morbegno per le Allieve. Ricordiamo inoltre che, a concorrere per le categorie Cadetti e Cadette, saranno le due squadre del’IC Talamona e dell’Ic Sondrio Centro che, alle scorse competizioni provinciali, hanno conquistato rispettivamente il primo e il secondo posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassa Valle in lutto per la morte di Beatrice

  • Coronavirus, Sondrio piange la professoressa Cristina Esposito

  • Coronavirus, sala ancora il numero dei morti. La mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus, morti 7 valtellinesi e valchiavennaschi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, dall'inizio dell'emergenza sono morte 50 persone in provincia di Sondrio

  • Coronavirus, altri 44 contagiati in provincia di Sondrio. Sono 399 i casi dall'inizio dell'emergenza

Torna su
SondrioToday è in caricamento