rotate-mobile
Gli occhi elettronici

Sondrio, funzionano in città le telecamere di videosorveglianza?

Dopo varie segnalazioni di cittadini a seguito di incidenti e vandalismi, se lo chiedono, in un'interrogazione che sarà presentata in occasione del prossimo consiglio comunale, i consiglieri del Pd Michele Iannotti e Roberta Songini

Una panoramica di tutte le telecamere di videosorveglianza presenti in città, per capire dove sono collocate, se sono funzionanti e cosa si intende fare per quanto riguarda proprio le telecamere che, invece, al momento, funzionanti non sono: a chiederla ai componenti della giunta del sindaco Marco Scaramellini sono i due consiglieri del Pd Roberta Songini e Michele Iannotti che, sulla questione, presenteranno un'interrogazione in occasione della seduta del prossimo consiglio comunale, in programma il 27 maggio a palazzo Pretorio.

Costi e benefici

Da un lato, come sottolineato i due esponenti del Partito Democratico, le telecamere di videosorveglianza sono degli strumenti molto importanti sia come deterrente per atti criminosi e vandalismi sia come "testimoni" per accertare l'esatta dinamica di un incidente stradale o per aiutare a individuare i responsabili proprio di un crimine o di un atto vandalico.

D'altro canto, però, proprio l'installazione delle telecamere di sorveglianza comporta dei costi e, dunque, anche per questo è importante che tutte siano regolarmente in funzione e svolgano il loro compito. Cosa che, però, non accade in tutte le zone della città, visto che, come evidenziano Songini e Iannotti nella loro interrogazione "riceviamo varie segnalazioni da parte di cittadini che dovendo accertare esattamente le dinamiche di incidenti piuttosto che di atti vandalici/criminali, scoprono che le videocamere installate non sono funzionanti".

Un problema non da poco e di cui ora, attraverso questa interrogazione, si chiederà conto in consiglio comunale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio, funzionano in città le telecamere di videosorveglianza?

SondrioToday è in caricamento