rotate-mobile
Valutazioni in corso

Centro del riuso, a Sondrio ancora incerti tempi e modi della riapertura

L'amministrazione comunale sta cercando una sede più adeguata o, in alternativa, studia la possibilità di rendere il servizio "virtuale"

L'amministrazione comunale di Sondrio sta cercando la "formula" migliore per riaprire il Centro del riuso (Centro di Raccolta di Materiali Riutilizzabili o CeRMaR) chiuso ormai da fine 2019 visto il mancato rinnovo della convenzione con la parrocchia dei Santi Gervasio e Protasio anche se la questione non rappresenta, al momento, una priorità.

Lo ha spiegato, nel corso della seduta del consiglio comunale di ieri sera a palazzo Pretorio, l'assessore ai servizi sociali Lorenzo Grillo Della Berta, rispondendo all'interrogazione presentata dal consigliere Gian Mario Palotti (lista civica Giugni sindaco). "Il centro del riuso - ha spiegato proprio Della Berta - ha offerto un servizio importante sia dal punto di vista ambientale sia dal punto di vista sociale e stiamo pensando di ripristinarlo, anche se ancora questo non rientra tra le nostre priorità. C'erano problemi di logistica e di dimensioni legati alla vecchia sede e, in più, la pandemia ha reso più difficile la riorganizzazione del servizio".

Le opzioni

"Cerchiamo - ha proseguito l'assessore - uno spazio più grande e funzionale, e stiamo valutando una collaborazione con l'Operazione Mato Grosso con cui, nei prossimi giorni, ci sarà un incontro. Inoltre, stiamo valutando anche una formulazione diversa del servizio tipo bacheca o vetrina virtuale in modo tale da mettere in contatto più facilmente domanda e offerta".

Le risposte di Lorenzo Grillo Della Berta non hanno soddisfatto il consigliere Palotti, che aveva presentato l'interrogazione: l'esponente della lista civica Giugni sindaco ha infatti espresso molte perplessità circa il fatto che la riapertura del Centro del riuso non sia considerata una priorità e altrettanti dubbi sul fatto che il servizio venga effettivamente riattivato entro la fine del mandato dell'amministrazione Scaramellini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro del riuso, a Sondrio ancora incerti tempi e modi della riapertura

SondrioToday è in caricamento