Politica

Sondrio, il consigliere Andrea Zoia lascia Sondrio Civica ed entra nella Lega

«Ringrazio gli amici di Sondrio Civica - afferma Zoia  - per il percorso che abbiamo intrapreso fino ad oggi. Scelta figlia di una lunga riflessione personale ed ha come obiettivo quello di affrontare e cercare di risolvere i problemi dei miei concittadini in continuità con il grande e ottimo lavoro dell'amministrazione guidata dal Sindaco Scaramellini»

Nella giornata di giovedì 13 maggio è stato formalizzato il passaggio al Gruppo misto del Consigliere Andrea Zoia. Lo Statuto del Comune di Sondrio, infatti, non permette ai consiglieri di aderire a gruppi già presenti in Consiglio Comunale e per questo motivo il Consigliere Zoia passa al Gruppo Misto. Questo è solo un passaggio amministrativo obbligato ma nei fatti Zoia farà parte del Gruppo Lega avendo aderito convintamente al partito di Salvini.

«Ringrazio gli amici di Sondrio Civica - afferma Zoia  - per il percorso che abbiamo intrapreso fino ad oggi. Questa mia scelta è figlia di una lunga riflessione personale ed ha come obiettivo quello di affrontare e cercare di risolvere i problemi dei miei concittadini in continuità con il grande e ottimo lavoro dell' amministrazione guidata dal Sindaco Scaramellini. La mia scelta è quella di mettermi a disposizione di un partito nel quale mi rispecchio per ideali e per il lavoro che seriamente e in modo concreto cerca di portare avanti a tutti i livelli, comunale, regionale e Governativo».

La soddisfazione della Lega

«Siamo soddisfatti di questo passaggio, che sarà il primo di una lunga serie - dichiara Fabrizio Turba Commissario Provinciale della Lega - e dimostra che la lega lavora da sempre per il territorio al fianco di molti amministratori.Matteo Salvini ha chiesto esplicitamente di aprire le porte delle nostre sedi e di coinvolgere gli amministratori locali, in questo caso siamo convinti che Andrea potrà fare un percorso di crescita politica importante non solo in consiglio comunale ma anche all’interno della Lega».

«Ho avuto il piacere di conoscere ed apprezzare Andrea - afferma Maurizio Piasini responsabile del tesseramento della Lega e Presidente del Consiglio Comunale di Sondrio - in consiglio comunale ma anche fuori, da leghista sono molto contento della sua scelta che rimarca la vitalità del partito e la grande forza attrattiva che Salvini trasmette. Proprio nei prossimi giorni la Lega ha organizzato diversi gazebo, a Tirano, Sondrio, Morbegno e Chiavenna per l’avvio della nuova campagna tesseramento 2021. Questa prima tessera emessa, al Consigliere Zoia, è di buon auspicio per la campagna»

«Per il Gruppo della Lega è una grande soddisfazione - sottolinea Daniela Parolo capogruppo della Lega in Consiglio Comunale - per procedure burocratiche Zoia è passato al gruppo misto, ma politicamente lo riteniamo parte integrante del gruppo Lega».

Sondrio Civica: «Ringraziamo Andrea Zoia per il lavoro svolto»

«La notizia dell’uscita di Andrea Zoia dal gruppo consigliare di Sondrio Civica - hanno dichiarato Luca Zambon e Simone Del Marco - non ci ha colto di sorpresa, Andrea ci ha messo a conoscenza delle sue intenzioni diverso tempo fa. Da parte nostra un sentito ringraziamento per il lavoro svolto in questi 3 anni e un augurio di buon lavoro per i prossimi. La speranza è che le sue qualità vengano valorizzare e che, entrando nel gruppo di maggioranza, possa contribuire attivamente a migliorare la nostra città, unico vero obiettivo di ogni consigliere comunale».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio, il consigliere Andrea Zoia lascia Sondrio Civica ed entra nella Lega

SondrioToday è in caricamento