rotate-mobile
Obiettivo da raggiungere

Biblioteca civica Rajna: si lavora per garantire l'apertura al sabato

L'amministrazione comunale del capoluogo ha risposto a un bando regionale per trovare le risorse necessarie

L'amministrazione comunale di Sondrio ha risposto a un bando regionale per riuscire a garantire l'apertura della biblioteca civica Pio Rajna anche nella giornata di sabato: così l'assessore alla cultura e all'istruzione Marcella Fratta ha risposto a un'interrogazione presentata al riguardo da Rita Dioli, consigliere di Futuro Insieme.

L'ottenimento del finanziamento attraverso il bando, peraltro, permetterebbe anche di ripristinare l'apertura settimanale con orario continuato, introdotta a marzo, ma che a giugno sarà sospesa.

"L'apertura con orario continuato ha richiesto un budget abbastanza elevato - ha spiegato l'assessore Fratta -: data la mancata collaborazione del personale della biblioteca, infatti, ci siamo dovuti affidare a una cooperativa culturale. Anche l'apertura al sabato è un nostro obiettivo, ma per ora siamo limitati dalla carenza delle risorse. Per ovviare a questo problema, il 20 aprile abbiamo risposto a un bando regionale per progetti culturali. Se verremo finanziati, il nostro progetto, da 35 mila euro complessivi, di cui 10,5 a carico dell'amministrazione, permetterebbe di aprire la biblioteca al sabato e di proseguire anche con l'orario continuato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biblioteca civica Rajna: si lavora per garantire l'apertura al sabato

SondrioToday è in caricamento