rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
L'elezione

Sondrio, Massimiliano Bertolazzi è il nuovo garante dei diritti delle persone disabili

La votazione è avvenuta nel corso dell'ultima seduta del consiglio comunale a palazzo Pretorio

Nel corso dell'ultima seduta del consiglio comunale di Sondrio, tenutasi venerdì a palazzo Pretorio è stato scelto il nuovo garante per i diritti delle persone disabili: l'incarico, attraverso votazione a scrutinio segreto dei componenti del consiglio stesso è stato affidato a Massimiliano Bertolazzi che può vantare esperienze in Anfass e con le Acli.

Bertolazzi succede a Marianna Azzola, mentre per ricoprire l'incarico si era candidato anche Mario D'Avino, risultato però sconfitto dopo la votazione avvenuta in consiglio comunale. 

"Ringrazio per il lavoro svolto Marianna Azzola: - ha evidenziato l'assessore ai servizi sociali e vice sindaco Lorenzo Grillo Della Berta - il periodo pandemico ha rallentato la sua azione, ma nonostante questo è riuscita a risolvere alcune problematiche legate ad esempio alla didattica a distanza o a episodi di violenza domestica. Ora mi auguro che il prossimo garante abbia strumenti, tempo e condizioni più favorevoli".

 Il garante opera a titolo gratuito, rimane in carica tre anni ed è rinnovabile una sola volta. "Mi auguro - ha sottolineato il consigliere di Sondrio Democratica Francesco Bettinelli - di saper coinvolgere di più il garante su temi come quelli dell'accessibilità e della mobilità delle persone disabili sui quali serve maggiore sensibilità". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio, Massimiliano Bertolazzi è il nuovo garante dei diritti delle persone disabili

SondrioToday è in caricamento