menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scaramellini a Montecitorio per parlare di "beni comuni"

Il primo cittadino del capoluogo: «E' stato un incontro molto proficuo, fortemente voluto dal Premier, che ha più volte sottolineato l’importanza del dialogo con i primi cittadini e con ANCI, e Sondrio non poteva mancare"

All'incontro organizzato da Anci sul tema “Lo Stato dei beni Comuni” a Montecitorio c'era anche il Sindaco di Sondrio, Marco Scaramellini. Ospiti del Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, e del Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, i primi cittadini hanno partecipato a un interessante dibattito su un tema cruciale, quello dei beni comuni, e hanno potuto portare le loro esperienze concrete nelle pratiche locali.

«L’esperienza che Voi Sindaci ci avete restituito oggi, ed è bellissimo vedere il nostro tricolore così rappresentato, è particolarmente significativa – ha detto il Presidente del
Consiglio Conte -. Avete testimoniato le innumerevoli volte in cui, nel corso della vostra attività di amministratori, vi siete adoperati per valorizzare beni che erano confinati in
una dimensione di fruizione esclusiva affidandoli alle ‘cure’ della comunità sino a trasformarli in luoghi di aggregazione, di promozione di attività culturali, sociali, anche
economiche».

«E' stato un incontro molto proficuo, fortemente voluto dal Premier, che ha più volte sottolineato l’importanza del dialogo con i primi cittadini e con ANCI, e Sondrio non poteva mancare – commenta il Sindaco Marco Scaramellini -. E’ nostro dovere essere presenti in queste importanti occasioni di confronto, anche livello nazionale. L’intento di questa Amministrazione è quello svolgere fino in fondo il ruolo di Capoluogo di Provincia, portando la Città di Sondrio a presidiare gli appuntamenti istituzionali, anche di rilievo nazionale. Particolarmente positiva la partecipazione di una delegazione lombarda, grazie all'ottima organizzazione garantita da ANCI Lombardia».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento