rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica

"Collaborare per il territorio", il prefetto incontra i neo sindaci

Tanti i temi al centro del confronto con i primi cittadini eletti lo scorso 4 ottobre

Collaborare per il bene del territorio, sviluppando una rete di confronto e sostegno efficace e duratura nel tempo. È il senso dell'incontro, tenutosi presso la prefettura di Sondrio lungo la mattinata di ieri, lunedì 18 ottobre, tra i neo sindaci di Valtellina e Valchiavenna, eletti solo due settimane fa, ed il prefetto, Salvatore Pasquariello.

Un incontro di conoscenza, svoltosi in un clima molto conviviale e disteso nel quale il prefetto ha messo in risalto l’importanza del confronto e della cooperazione istituzionale: "Quella di oggi è stata l'occasione per inaugurare una nuova linea di collaborazione istituzionale. Tutti i sindaci presenti si sono detti d'accordo sul lavorare insieme per il territorio. Penso che questo approccio, di coinvolgimento, sia il più efficace".

Presenti al confronto  i sindaci dei Comuni di: Ardenno, Laura Bonat; Bormio, Silvia Cavazzi; Dazio, Antonio Cazzaniga; Livigno, Remo Galli; Mantello, Giacomo Bonetti; Mello, Marco Scamoni; Rasura, Diego Rava; Villa di Chiavenna, Giuseppe Pedrini; Villa di Tirano, Franco Marantelli Colombin

I primi cittadini hanno discusso con il prefetto delle tematiche principali sulle quali si impegneranno durante il loro mandato, in particolare quelle attinenti alla viabilità ed ai connessi risvolti in termini di sicurezza della circolazione stradale e ferroviaria, nonché quelle che riguardano le Olimpiadi 2026.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Collaborare per il territorio", il prefetto incontra i neo sindaci

SondrioToday è in caricamento