Futuro del Morelli, Fratelli d'Italia Sondrio: «È finito il tempo delle parole, occorrono decisioni rapide»

In Regione Lombardia è di attualità la discussione riguardo al futuro dell'Ospedale Morelli di Sondalo, presidio convertito in Covid Hospital e rivelatosi essenziale per affrontare l’emergenza coronavirus

In Regione Lombardia è di attualità la discussione riguardo al futuro dell'Ospedale Morelli di Sondalo, presidio convertito in Covid Hospital e rivelatosi essenziale per affrontare l’emergenza coronavirus. Dopo anni di depotenziamento e riduzione dei posti letto, finalizzate ad una possibile dismissione del presidio ospedaliero, ad oggi risulta quasi completamente sospesa l’attività ospedaliera “ordinaria” in favore di tutte le attività connesse al Covid19.

Fratelli d’Italia Sondrio, col Portavoce provinciale Marco Masetti, chiede a gran voce alle istituzioni di sostenere il Morelli, come ribadito anche dal capogruppo del partito in Regione Franco Lucente che ha espresso parere favorevole, nell’audizione in III commissione sanità dello scorso 3 giugno, al progetto del Comitato per la difesa del Morelli, auspicando anche un ripensamento del sistema socio sanitario provinciale e regionale.

Mirko Besseghini, Responsabile Enti Locali: «È finito il tempo delle parole, occorrono decisioni rapide»

«Il territorio - ha dichiarato Besseghini - necessita dell’attività clinico-ospedaliera ordinaria e la struttura a padiglioni del Morelli bene si addice alla separazione dell’attività Covid da tutto il resto senza promiscuità. Facciamo fatica a comprendere la posizione dei sindaci del tiranese, che ci piacerebbe vedere in prima fila a perorare la causa del Morelli con i colleghi dell'Alta Valle che stanno dimostrando grande spirito di servizio. In questo momento, come evidenziato dal dott. Benericetti (primario di Neurochirurgia) sarebbe necessario e doveroso tenere conto del valore della struttura del Morelli nel suo complesso, considerando tutte le dotazioni eccellenti di cui dispone, dall’eliporto abilitato al volo notturno all’unità spinale unipolare, unitamente alla specificità territoriale montana e la vicinanza alle innumerevoli località turistiche e di sport invernali».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dott. Carlo Marolda, responsabile sanità di FdI in Provincia di Sondrio: «Mettiamo da parte campanilismi e rivalità»

Il dott. Carlo Marolda, responsabile sanità di FdI in Provincia di Sondrio, invita a mettere da parte campanilismi e rivalità, invitando ad una collaborazione volta alla ricerca di soluzioni collegiali nell'interesse del paziente che deve avere le migliori prestazioni possibili. «La base programmatica del Comitato per la difesa del Morelli - ha commentato il dottor Narolda -è ottimo punto di partenza per un rilancio della sanità in provincia, ci lasciano perplessi proposte stravaganti come quella di un impiego del Morelli come struttura interamente dedicata alle malattie infettive. Dopo mesi in cui la parola eroe ha riempito le bocche, è ora di dimostrare riconoscenza con i fatti. Sondalo è un miracolo strutturale e deve essere rilanciato salvaguardando sanità territoriale e posti di lavoro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Droga, arrestati quattro insospettabili

  • Ecco l'autunno: freddo, neve e grandine in provincia di Sondrio

  • Coronavirus, nuovo caso all'Alberti di Bormio: un'altra classe in quarantena

  • Coronavirus, al Morelli ricoverati sopratutto anziani delle case di riposo

  • Coronavirus a scuola, una nuova classe in quarantena a Valfurva

  • Talamona, la composizione del nuovo Consiglio comunale: gli eletti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento