rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
elezioni 2022

Ambiente e tutela del territorio: l'impegno del Pd

La capolista al seggio plurinominale Chiara Braga: "La questione ambientale è una priorità assoluta. Avanti con la legge sulla montagna"

Punta alla tutela dell'ambiente e del territorio il Partito Democratico. Ad annunciarlo è stata Chiara Braga, capolista per il Partito Democratico nel collegio plurinominale per la Camera dei deputati nelle province di Sondrio, Como, Lecco e Bergamo (in piccola parte), alle prossime politiche. Onorevole dem dal 2008 la comasca è anche membro della segreteria nazionale. Nella ultima legislatura è stata capogruppo del Pd nella commissione Ambiente della Camera.

"I temi di cui mi sono sempre occupata incrociano molto le caratteristiche della provincia di Sondrio. La questione ambientale credo sia una delle priorità assolute che la politica dovrebbe occuparsi. Abbiamo deciso di farne un pilastro del nostro programma insieme al tema della protezione sociale, del lavoro e dei diritti. Crediamo che il futuro del nostro paese debba passare da un modello di sviluppo sostenibile e dall'esigenza di affrontare alcune questioni che non sono solo emergenze ma sono problemi strutturali, a partire dalla crisi climatica. Ci sentiamo la responsabilità di affrontare la crisi climatica. Abbiamo ancora negli occhi le immagini drammatiche di ciò che è successo nelle Marche ma sappiamo che anche i nostri territori non sono immuni da fenomeni di questo tipo legati a eventi meteorologici sempre più violenti, improvvisi che impattano spesso su una fragilità del territorio che è frutto anche di scelte infrastrutturale ed insediative passate", ha dichiarato in un incontro con la stampa Braga, accompagnata dai tre candidati valtellinesi (Valeria Caterina Duico, Roberta Songini e Pierluigi Morelli) e dal segretario provinciale Michele Iannotti.

Risorse dal PNRR

"Oggi più che mai c'è l'esigenza di valorizzare il più possibile le risorse ecologiche ed ambientali. Per questo motivo, nella nuova legislatura spero di poter continuare il mio lavoro di prevenzione sul dissesto idrogeologico trovando le giuste risposte. Il PNRR stanzia 10 miliardi di euro ulteriori proprio per la prevenzione dei dissesti. Il tema è fare in modo che queste risorse vengano spese rapidamente, sbloccando gli iter burocratici, spesso bloccati da scontri politici. Importante per questo che la Regione sia più efficace nell'elargizione dei soldi. Questa è un'esigenza: sappiamo tutti che un euro investito in prevenzione permette di risparmiarne 5/6 in ristori e ripristino dei danni.

La legge sulla montagna

"Come territorio chiediamo un sostegno a chi verrà eletto per portare avanti la "legge sulla montagna", per noi fondamentale perchè mira a limitare il gap che esiste la pianura, incentivando lo sviluppo territoriale e la permanenza dei giovani. Chiederemo poi dei fondi riservati alla fragilità del territorio montano, per i dissesti idrogeologici. Anche per attività di prevenzione. Fondamentali in questo senso i soldi del PNRR. La tutela dell'ambiente per noi è fondamentale perchè ci permette di valorizzare il nostro turismo e la nostra economia", ha sottolineato il segretario provinciale Iannotti.

Istanze recepite, come confermato dalla stessa capolista. "Il mio e nostro impegno è di dare corso e compimento al disegno di legge sulla montagna, avviato dal governo Draghi che ha come obiettivo quello di dare vita ad una politica organica che favorisca lo sviluppo economico e la ripresa delle zone montane: contrastando lo spopolamento e cercando di colmare alcune condizioni di svantaggio. Risorse che andranno a finanziare investimenti infrastrutturali e di prevenzione idrogeologica, che favoriscano il mantenimento dei servizi indispensabili per mantenere un presidio di popolazione e di attività economiche, come per esempio il sostegno all'acquisto della prima casa. Anche l'agevolazione per gli imprenditori agricoli e forestali e misure di sostegno a chi sceglie di svolgere il lavoro in ambito sanitario saranno nei nostri programmi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente e tutela del territorio: l'impegno del Pd

SondrioToday è in caricamento