rotate-mobile
Politica Sondalo

Ilaria Peraldini si ricandida a sindaco di Sondalo

A sostenere il primo cittadino uscente ancora la lista civica “Obiettivi in Comune”: "Mi rimetto a disposizione della comunità di Sondalo con uno stato d’animo sereno e soddisfatto, al termine di cinque anni d’impegno e sfide"

Ilaria Peraldini ci riprova. Il sindaco uscente di Sondalo è pronta a ricandidarsi. In previsione delle Amministrative in programma l'8 e 9 giugno prossimi, è lei stessa ad annunciarlo: "Con uno stato d’animo sereno e soddisfatto, al termine di cinque anni d’impegno e sfide e con l'esperienza maturata, ho deciso di mettermi nuovamente a disposizione per la comunità di Sondalo. Insieme con me buona parte dei componenti del Consiglio comunale uscente, arricchito da alcune nuove 'sensibilità' che porteranno fresca linfa al gruppo". Dopo 5 anni intensi il primo cittadino sondalino guarda al futuro, anche se è impossibile dimenticare quanto vissuto. "In queste occasioni, normalmente, si dovrebbe tracciare il bilancio del lavoro fatto o non fatto, ma non è nelle mie corde. Per formazione, carattere o difetto, vedete voi, ho l’abitudine di guardare avanti, al domani. Voglio solo ricordare che la mia prima esperienza è stata 'investita' da diversi tsunami, di cui ne abbiamo sentito la responsabilità, pur non avendoli innescati".

Quattro i 'temi caldi' che hanno condizionato il mandato dell'amministrazione uscente. "L’emergenza sanitaria Covid-19, che ha travolto e stravolto le nostre vite e che, con la Giunta, abbiamo affrontato quotidianamente per garantire il massimo grado di sicurezza a ciascuno di noi. Il contenzioso ereditato e i connessi problemi di bilancio, che hanno bloccato gli investimenti per diversi anni, hanno mortificato la nostra voglia di guardare al futuro. La frana di Fumero che ha agitato le nostre notti. Per ultimo le complesse dinamiche sul futuro dell’Ospedale Morelli, che ci hanno visti impegnati in prima linea quotidianamente, anche se questo lavoro non sempre ci è stato riconosciuto. Tuttavia, nonostante le difficoltà, abbiamo lavorato duramente per gettare le basi per importanti 'progetti di sviluppo' per la Sondalo del domani; progetti già avviati, che vorremmo portare a termine e che saranno illustrati nel nostro programma di mandato 2024/2029. Siamo quindi pronti a guardare verso nuove mete da raggiungere. Affidando al passato e senza rimpianti, ma soprattutto con la coscienza tranquilla, quanto fatto in questi anni", racconta il sindaco.

Obiettivi in Comune

A sostenere nuovamente Ilaria Peraldini ancora la lista civica 'Obiettivi in Comune', "composta innanzitutto da persone serie, che hanno deciso di buttare il cuore oltre l’ostacolo, per l’amore che nutrono verso il loro paese". "Gran parte dei candidati proviene dall’attuale gruppo di maggioranza e, nonostante i corteggiamenti provenienti da altre compagini che si stanno delineando, ha deciso di proseguire al mio fianco; persone rappresentative di Sondalo e delle sue frazioni, pronte a lavorare con determinazione, impegno e serietà, unite dall’obiettivo comune di contribuire al bene del nostro territorio e della nostra gente. Un gruppo che vanta un importante bagaglio di esperienza amministrativa, con molti componenti che provengono dal mondo dell’associazionismo e, che da sempre, sono a stretto contatto con la comunità. Persone unite dall’intento di proseguire per dare immediata continuità a tutte le progettualità avviate, che spaziano dalle opere sul territorio, alla difesa dell’Ospedale Morelli, ai progetti più strategici, alle attività culturali, sportive e sociali".

Accanto ai vecchi consiglieri (Beatrice Arighi, Dino Baretto, Gemma Borgni, Gabriele Campagnoli, Francesco Cossi, Luca Della Valle, Paride Gianoli, Paolo Menini e Valter Partesana) vi sono tre volti nuovi: quelli di Alessia Villa, Luca Davolio e Attilio Pozzi, "professionisti conosciuti e stimati nel loro settore, che hanno sposato da subito il nostro progetto e hanno contribuito, con nuove idee, a estendere il programma che presto verrà presentato ai cittadini". "La crisi economica persiste e le difficoltà da affrontare restano molte, non possiamo nasconderlo, ma se continueremo a considerare il nostro paese non come un agglomerato di case, ma una comunità dove sussidiarietà, solidarietà e sviluppo sono il leitmotiv dello stare assieme, siamo sicuri che il futuro di Sondalo non potrà che essere positivo", conclude Ilaria Peraldini. Si attende ora di conoscere il nome di chi sarà lo sfidante, è probabile che si tratti di un ex amministratore locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ilaria Peraldini si ricandida a sindaco di Sondalo

SondrioToday è in caricamento