rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Politica

Elezioni comunali 2024: oggi si vota. Tutti i candidati e le liste

In Valtellina e Valchiavenna sono 46 i Comuni chiamati alle urne e 561 complessivamente sono i candidati: tutto quello che c'è da sapere per votare

Anche in provincia di Sondrio sabato 8 e domenica 9 giugno si vota per le elezioni europee e per le elezioni comunali. Le urne saranno aperte sabato dalle ore 15 alle ore 23 e domenica dalle ore 7 alle ore 23.  Le elezioni amministrative coinvolgeranno 3.715 Comuni italiani, di cui 3.528 appartenenti a Regioni a statuto ordinario e 187 a Regioni a statuto speciale. Al voto vanno anche 29 capoluoghi di Provincia e sei capoluoghi di Regione. In Valtellina e Valchiavenna i Comuni chiamati al voto sono 46, tra questi vi sono anche i capoluoghi di mandamento Tirano, Morbegno e Chiavenna. Complessivamente sono 92812 gli elettori chiamati al voto, di cui 47260 donne e 45552 uomini. 

Per rinnovare le Amministrazioni comunali alle urne sono chiamati i cittadini di: Albaredo per San Marco, Andalo Valtellino, Berbenno di Valtellina, Bianzone, Buglio in Monte, Caiolo, Caspoggio, Castello dell’Acqua, Castione Andevenno, Cedrasco, Chiavenna, Chiuro, Cino, Colorina, Delebio, Dubino, Faedo Valtellino, Forcola, Fusine, Gordona, Grosio, Grosotto, Lanzada, Lovero, Mese, Montagna in Valtellina, Morbegno, Pedesina, Piantedo, Piateda, Piuro, Poggiridenti, Ponte in Valtellina, Postalesio, Prata Camportaccio, Rogolo, Samolaco, Sernio, Sondalo, Tirano, Torre Santa Maria, Tovo Sant’Agata, Traona Tresivio, Verceia e Vervio.

Quando e come si vota

I seggi sono aperti dalle 15 alle 23 di sabato 8 giugno e dalle 7 alle 23 di domenica 9 giugno. L'elettore si reca al seggio con la tessera elettorale (va verificato che ci sia spazio per un timbro, altrimenti occorre chiedere una nuova tessera all'ufficio elettorale del proprio comune) e un documento di riconoscimento con fotografia: va bene la carta d'identità, oppure un tesserino rilasciato da una pubblica amministrazione (sì ai tesserini degli ordini professionali, no all'abbonamento dei mezzi pubblici).

Tutti i Comuni chiamati alle urne per le Comunali in Valtellina e Valchiavenna sono sotto i 15mila abitanti. Per questo non è previsto ballottaggio. Per votare l’elettore deve indicare il contrassegno relativo al sindaco e alla lista che intende sostenere. È possibile esprimere un voto di preferenza scrivendo il cognome del candidato alla carica di consigliere che preferisce. Nei soli Comuni di Chiavenna, Morbegno e Tirano è permesso esprimere due preferenze tra i candidati consiglieri comunali, purchè siano di genere diverso e della stessa lista. Non c'è la possibilità del voto disgiunto. Non si può votare per due candidati sindaci o per due liste, pena l'annullamento della scheda.

Nel caso alle elezioni si presenti un solo candidato sindaco (e quindi una sola lista a sostegno), vengono eletti sia il candidato sindaco che i candidati consiglieri. A patto che questa sia stata votata da almeno il 50% dei votanti e che questi rappresentino almeno il 40% degli aventi diritto al voto.

Tutti i candidati

Come detto sono sono 46 i Comuni di Valtellina e Valchiavenna chiamati alle urne per le elezioni comunali 2024. Complessivamente sono 526 le persone candidate: 81 sindaci (di cui 11 donne) e 480 consiglieri comunali. In 15 Comuni si presenta un solo candidato sindaco, mentre in 27 Comuni la sfida è a due. In solo 4 casi - Chiuro, Piantedo, Poggiridenti e Tirano - vi sono tre candidati al posto di primo cittadino. Di seguito tutti i nomi dei candidati e le loro liste:

Gli scrutini delle elezioni comunali inizieranno alle ore 14 di lunedì 10 giugno. Differentemente, le schede per le Europee saranno scrutinate alla chiusura dei seggi, alle ore 23 di domenica 9 giugno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali 2024: oggi si vota. Tutti i candidati e le liste

SondrioToday è in caricamento